27/09/2017

29° Festival Organistico Internazionale Città di Treviso e della Marca Trevigiana

In questa edizione del Festival il cartellone dedica particolare attenzione ai giovani interpreti che si stanno brillantemente imponendo sulla scena internazionale.

Saranno sette i concerti nella Città di Treviso (tra i quali i tre della suggestiva “Promenade” pomeridiana programmata il 7 ottobre) e cinque quelli in altrettanti Comuni della provincia, che torneranno a far sentire le preziose voci dell’inestimabile patrimonio di organi storici della Marca a cominciare proprio da quello programmato, venerdì 29 settembre, all’organo costruito da Franz Zanin nel 1988 alla chiesa di Santa Bona di Treviso.

Ossia allo strumento attorno alla realizzazione del quale si raccolsero le prime persone, idee e progetti che portarono alla costituzione del Comitato Promotore del Festival e all’avvio di questa straordinaria avventura musicale ma anche umana arrivata alle soglie del suo terzo decennio.

Proprio perché il Festival non è fatto solo di musica e musicisti ma è soprattutto realizzato da un gruppo affiatatissimo di appassionati, il concerto conclusivo sarà dedicato all’indimenticabile Riccardo Moscatelli, appassionato promotore e “motore” di progetti musicali. Ma anche e soprattutto un grande amico per tutti noi del Comitato Promotore che, nel giorno del secondo anniversario della sua scomparsa, domenica 22 ottobre, lo ricorderemo con la Messa in re minore per soli, coro e orchestra di F.J. Haydn proposta alla Chiesa Votiva, che fu la sua parrocchiale.

Tra le tante peculiarità di questa edizione voglio, ancora, sottolineare che, per la prima volta, nel cartellone del Festival è inserito anche uno speciale progetto dedicato ai giovanissimi, il giocoso concerto “per organo e clown”, con due appuntamenti mattutini dedicati alle scolaresche (venerdì 29 e sabato 30 settembre) e un concerto pomeridiano (sabato 30 settembre alle 16.00) all’Auditorium “Stefanini” di Treviso, dedicato a bambini dai 4 agli 8 anni e alle loro famiglie.

Dopo le tante lezioni-concerto proposte sia a Treviso sia nella Marca per le scuole secondarie, vogliamo rivolgere la nostra attenzione anche ai più piccoli, per far loro conoscere la seducente magia del “principe degli strumenti”.

Pieghevole (in formato pdf)


foto assessorato icona