Tu sei qui: Home - Io sono... - Studente
Trasporto scolastico
Ufficio di riferimento: Educazione e diritto allo studio

Indirizzo Ca' Sugana - Via Municipio, 16 - 31100 Treviso
Telefono Si prega di telefonare ai seguenti numeri: 0422/658315 (trasporto scolastico, buono libri, cedole librarie) - 0422/658506 (mensa scolastica e servizi scolastici in generale). Si può scrivere all'indirizzo mail sottoindicato.
E-mail scolastico@comune.treviso.it
Orario
  Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato
Mattina

 

 

9.00 - 11.00

(Solo su appuntamento per gravi ed inderogabili esigenze. Telefonare ai numeri sopraindicati)

 

9.00 - 11.00

(Solo su appuntamento per gravi ed inderogabili esigenze. Telefonare ai numeri sopraindicati)
 
Pomeriggio

15.30 - 16.30

(Solo su appuntamento per gravi ed inderogabili esigenze.Telefonare ai numeri sopraindicati)
 
     

Di cosa si tratta


Il servizio di trasporto scolastico è rivolto agli alunni che frequentano la scuola primaria e secondaria di 1° grado statale appartenenti al bacino scolastico di pertinenza e che risiedono nelle zone della città prive o scarsamente servite dal trasporto pubblico locale.

 CRITERI E MODALITA’ DI EROGAZIONE DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO anno scolastico 2020/2021.

1.    Il Comune di Treviso eroga il servizio di trasporto scolastico per gli alunni delle scuole statali primarie e secondarie di primo grado compatibilmente con le risorse finanziarie.

Il servizio ha inizio il primo giorno di scuola e termina con l’ultimo giorno di lezione, secondo il calendario stabilito per le scuole statali dalle autorità competenti.

Il servizio viene attivato se vengono presentate almeno  n. 10 domande per ciascuna scuola prevista.

Il  Comune, comunque, si riserva, a suo insindacabile giudizio, la facoltà di non attivare il servizio di trasporto o si sospenderlo, oppure di modificare le fermate, gli orari, organizzare eventuali turni di servizio, o non accogliere le domande presentate qualora venissero a mancare i presupposti o l’attivazione del servizio fosse impedita dall’impossibilità del rispetto della normativa relativa al Covid-19 o la sospensione o la modifica del servizio fosse necessaria per garantire la salute e la sicurezza degli alunni sulla base delle disposizioni impartite dai competenti organi e/o autorità.

In caso di proclamazione di sciopero del personale docente o di quello ausiliario della scuola il servizio di trasporto scolastico verrà comunque garantito nei normali orari giornalieri. Verrà sospeso solo su espressa richiesta dell’autorità scolastica.

E’   pertanto esclusiva responsabilità del genitore verificare personalmente la regolare apertura della scuola e il regolare svolgimento delle lezioni anche accompagnando e/o riportando a casa il minore qualora l scuola non apra o non ci sia lezione.

2.    Le domande di iscrizione al servizio di trasporto scolastico sono presentate ogni anno da chi esercita la potestà genitoriale, entro il termine indicato nella domanda di iscrizione (30.05.2020).

Possono essere presentate a scuola.  In questo caso  il Dirigente Scolastico della scuola  inoltra le domande compilate al Comune di Treviso-servizio Educazione e Diritto allo Studio.

Il piano di trasporto, comprendente i percorsi e le fermate degli scuolabus, è organizzato dal servizio scolastico comunale e dalla ditta appaltatrice in base alle iscrizioni pervenute entro i termini sulla base della praticabilità dei percorsi ed entro lo stradario previsto per le singole scuole nel rispetto della normativa Covid-19. Le domande di alunni non residenti nel Comune di Treviso saranno accolte solo dopo aver soddisfatto le domande relative agli alunni residenti.

Le nuove iscrizioni pervenute dopo il termine indicato nella domanda di iscrizione,  possono essere accolte solo nel caso in cui ciò non comporti il pregiudizio dell’organizzazione del servizio ed in relazione alla disponibilità di posti sui mezzi di trasporto.

I moduli di iscrizione sono scaricabili dal sito internet del Comune di Treviso (www.comune.treviso.it) – area servizi per il cittadino/io sono…/studente e poi cliccando su trasporto scolastico.

I moduli compilati vanno presentati con una delle seguenti modalità:

  • via mail all’indirizzo scolastico@comune.treviso.it (allegando la scansione del modulo firmato in formato PDF, di un documento di riconoscimento del sottoscrittore in corso di validità e dei delegati al ritiro dell’alunno/a);

  • via PEC all’indirizzo postacertificata@cert.comune.treviso.it (allegando scansione del modulo firmato in formato PDF, di un documento di riconoscimento del sottoscrittore in corso di validità e dei delegati al ritiro dell’alunno/a);

  • a mano all’ufficio protocollo del Comune di Treviso – via Municipio n. 16 – 31100 Treviso (allegando il modulo firmato, fotocopia di un documento di riconoscimento del sottoscrittore in corso di validità e dei delegati al ritiro dell’alunno/a nei soli orari di apertura al pubblico:  lunedì, mercoledì, venerdì dalle 10.00 alle 12.00. Sabato chiuso).

La modalità di consegna al protocollo, vista l'emergenza sanitaria COVID-19,  può essere utilizzata solo per impossibilità di invio della documentazione via mail o pec.

Per informazioni: contattare il numero  0422 - 658315 o scrivere una mail all’indirizzo scolastico@comune.treviso.it. Si riceve il pubblico solo previo appuntamento.

3.    L’abbonamento al servizio relativo all’A.S. 2020/2021 è annuale. Le quote di abbonamento per l’anno scolastico 2020/2021 e le modalità di pagamento, le agevolazioni le riduzioni, e tutta la modulistica saranno resi disponibili su questa sezione del sito del comune di Treviso.

 

4.    L’utente che usufruisce del servizio in modo parziale (solo andata o solo ritorno) deve comunque pagare l’intero importo della tariffa.

 

5.    Eventuali rinunce del servizio devono essere comunicate per iscritto al Comune. Diversamente l’utente è tenuto al pagamento delle rate di iscrizione dovute.

 

6.    Il mancato pagamento delle quote di abbonamento determina l’attivazione delle procedure per il recupero coattivo del credito. Non hanno diritto ad usufruire del servizio gli utenti che non sono in regola con il pagamento delle quote relative agli anni scolastici precedenti anche se regolarmente iscritti.

 

7.    Il tesserino di abbonamento viene consegnato all’alunno iscritto direttamente sullo scuolabus da parte del personale incaricato. I minori devono portare con sé tale tesserino ed esibirlo ad ogni richiesta dell’autista o del personale di controllo.

 

8.    Alla fermata deve essere garantita la presenza di un adulto all’arrivo dello scuolabus.

9.   Ai sensi dell’art. 19 bis del decreto-legge 16 ottobre 2017, n. 148, convertito in Legge 4 dicembre 2017, n. 172, i genitori esercenti la responsabilità genitoriale, i tutori e i soggetti affidatari ai sensi della legge 4 maggio 1983, n. 184, dei minori di 14 anni, in considerazione dell’età di questi ultimi, del loro grado di autonomia e dello specifico contesto, nell’ambito di un processo volto alla loro autoresponsabilizzazione, potranno  rilasciare agli Enti Locali, gestori del servizio, autorizzazione affinché gli alunni possano  usufruire in modo autonomo del servizio di trasporto scolastico. Detta autorizzazione esonera il Comune di Treviso e la Ditta appaltatrice del servizio dalla responsabilità connessa all’adempimento dell’obbligo di vigilanza nella salita e discesa dal mezzo e nel tempo di sosta alla fermata utilizzata, anche al ritorno dalle attività scolastiche. Il genitore potrà dare detta autorizzazione nella domanda di trasporto o in un momento successivo integrando la domanda presentata inviando l’apposito modulo debitamente compilato (scaricabile dal sito internet  www.comune.treviso.it).

10.  Se alla fermata non è presente nessuna persona adulta a ricevere il minore, salvo quanto previsto dal precedente punto 9), il minore stesso non può essere fatto scendere dall’automezzo e  sarà riaccompagnato, al termine del tragitto, presso la scuola. Sarà onere del genitore procedere a recuperare il minore presso la scuola.

9.    Gli utenti del servizio sono tenuti ad adottare un comportamento corretto durante il tragitto. Per la loro sicurezza durante il viaggio e per garantire la regolarità del trasporto sono invitati a:

·       salire nello scuolabus in modo ordinato tenuto conto che sono presenti studenti di età diverse e nel rispetto della massima puntualità

·       rimanere seduti al proprio posto durante il percorso

·       evitare nel modo piu’ assoluto comportamenti non rispettosi verso i compagni di viaggio e gli adulti preposti al servizio

·       fare attenzione quando si scende dallo scuolabus

·       non sporgersi  e/o gettare oggetti dai finestrini

·       non parlare al conducente o distrarlo comunque dalle sue mansioni

·       non chiedere al conducente di salire o scendere dal veicolo in luogo diverso da quello stabilito come fermata

 


Link per visualizzare i percorsi relativi all'A.S. 2019/2020: http://www.mobilitadimarca.it/p/servizi/scuolabus-1/treviso




Ultimo aggiornamento: 2020-05-08 12:16:00


E' stata utile questa pagina?

(opzionale):