Telesoccorso - Telecontrollo
Ufficio di riferimento: Assistenti Sociali - Area Anziani

Indirizzo Viale Vittorio Veneto, 27 - 31100 Treviso (accesso veicoli da Via Cadore)
Telefono 0422 - 658565 (segreteria)
Fax 0422 - 658580
E-mail segwelfare@comune.treviso.it (segreteria)
Orario

Su appuntamento

lunedì
15.30-17.00

Anche su appuntamento

mercoledì venerdì
9.00-12.30
9.00-12.30

N.B. In caso di motivata impossibilità ad attenersi a tali giorni e orari, gli Assistenti sociali sono disponibili a concordare con l'interessato un appuntamento in un momento diverso


 Circoscrizioni territoriali
Assistenti sociali - Area Anziani (dai 60 anni)

Circoscrizione A

Centro storico, S.S. Quaranta, Oltrecagnan, Fra' Giocondo

Assistente sociale 0422-658362

Amministrativo 0422-658300

Circoscrizione B

Fiera, Selvana, S. Maria del Rovere

Assistente sociale 0422-658765

Amministrativo 0422-658300

Circoscrizione C1

Monigo, S. Liberale, S. Paolo

Assistente sociale 0422-658331

Amministrativo 0422-658766

Circoscrizione C2

S. Bona, S. Pelaio

Assistente sociale 0422-658331

Amministrativo 0422-658766

Circoscrizione D - E

S. Lazzaro, S. Zeno, S. Antonino, Canizzano, S. Angelo, S. Giuseppe

Assistente sociale 0422 - 658540

Amministrativo 0422 - 658531

Di cosa si tratta

Il telesoccorso è un supporto domiciliare attraverso l’uso del telefono. L’anziano viene dotato di un leggero radiocomando con pulsante da portare al collo nella propria abitazione. Premendo questo pulsante, in caso di necessità, invia da casa in qualsiasi momento un segnale di avviso alla centrale operativa della ditta che gestisce il servizio. L’operatore, verificato il motivo della chiamata, in caso di gravità avvisa la persona di riferimento (indicata dall’anziano nella domanda) e attiva i soccorsi.

Il telecontrollo prevede invece, con cadenza periodica e ad orari concordati con l’anziano, una chiamata telefonica dell’operatore della ditta che gestisce il servizio, al fine di verificare il buon funzionamento dell’apparecchio e lo stato generale dell’anziano.

Il telesoccorso e il telecontrollo sono servizi istituiti dalla Regione del Veneto.

A chi si rivolge


I servizi si rivolgono a tutte le persone a rischio sanitario residenti nel Comune di Treviso.
Per gli adulti con meno di sessant’anni è necessaria una nota del Servizio sociale, corredata da eventuale altra certificazione socio-sanitaria.
L’urgenza viene stabilita a seconda del caso e della documentazione sanitaria presentata.
Le persone di riferimento che l’anziano indicherà nella domanda, dovranno possedere le chiavi della sua abitazione per facilitare i soccorsi in caso di necessità

Cosa fare

La persona interessata o un suo familiare possono recarsi negli uffici degli Amministrativi di distretto o del Servizio sociale della Circoscrizione di residenza (vedi prospetto recapiti e orari di ricevimento) con i dati del richiedente, il numero telefonico e l’indirizzo di almeno una persona di riferimento che abbia le chiavi della sua abitazione (generalmente un familiare o un vicino di casa). Per definire la priorità e le urgenze, è opportuno presentarsi con eventuale documentazione medica (lettera di dimissione dall’ospedale ecc.).
Se nel corso del tempo, dopo l’installazione del telesoccorso, l’anziano cambia operatore telefonico dovrà avvertire la ditta.

Il modulo per richiedere l’attivazione del servizio è scaricabile da questo sito internet.
Se si intende avviare la procedura d’urgenza, bisogna comunque recarsi negli uffici degli Amministrativi di distretto o del Servizio sociale della Circoscrizione di residenza per la valutazione del caso.

Link

Descrizione del procedimento


Ultimo aggiornamento: 2011-07-20 12:00:42


E' stata utile questa pagina?

(opzionale):