Tu sei qui: Home
Passo carraio - Regolarizzazione
Ufficio di riferimento: Mobilità, traffico, sosta e parcheggi, passi carrai

Indirizzo Palazzo Rinaldi - Piazza Rinaldi, 1 - 31100 Treviso
Telefono 0422 658439 - 658299
Fax 0422 658476
E-mail protocollo@comune.treviso.it
Orario

Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato
Mattina 9.00-12.00



9.00-12.00

Pomeriggio

15.00-17.00




Di cosa si tratta

Il "passo carraio" è quell'apertura (identificata con cancello, portone, sbarra, catena, varco delimitato da  elementi fisici ben definiti come colonne, muretti o altro) che consente l'accesso alla proprietà privata mediante il transito dei veicoli.

Cancelli pedonali, portoni pedonali di ingresso e tutte le aperture simili non sono considerate passi carrabili.

Il Nuovo Codice della strada (successivamente indicato NCdS) e il relativo Regolamento di attuazione, stabiliscono che i passi carrabili devono essere individuati con specifico segnale previa autorizzazione rilasciata dall'ente proprietario della strada.

I passi carrai devono essere identificati tramite uno specifico cartello stradale, conforme alle disposizioni della normativa in vigore.

Il segnale "Passo carraio" indica la zona per l'accesso dei veicoli alle proprietà laterali. In questa zona è in vigore in modo permanente il divieto di sosta.  La presenza del segnale stradale è necessaria per rendere effettivo il divieto di sosta permanente ed esercitare il diritto alla rimozione di veicoli che violano tale divieto.

Chiunque sia interessato a far valere sul proprio accesso veicolare il diritto alla rimozione dei veicoli in divieto di sosta, deve richiedere al Comune di Treviso l'adeguamento alle nuove prescrizioni e l'installazione del segnale stradale conforme a quanto previsto dal N.C.d.S.

Il Comune di Treviso rilascia sia l'autorizzazione sia il relativo segnale stradale.

 

Dove rivolgersi

Rilascio dell'autorizzazione per i passi carrabili preesistenti al 1° maggio 2001: Ufficio Mobilità, Traffico, Sosta e Parcheggi - Settore Pianificazione Territoriale e Urbanistica.

Rilascio dell'autorizzazione per i passi carrabili realizzati dal 1° maggio 2001: Servizio Attività Edilizia - Settore Sportello Unico.

 

A chi si rivolge

Può richiedere l'adeguamento/regolarizzazione di passo carraio:

  • il proprietario o comproprietario (privato o azienda) dell'immobile. Se si tratta di un'azienda la domanda deve essere presentata dal legale rappresentante;
  • l'usufruttuario dell'immobile;
  • altro soggetto avente titolo reale.

Se l'immobile è in locazione, la richiesta è presentata dal proprietario.

Nei condomini la richiesta è fatta:

  • dall'amministratore per le parti comuni;
  • da ciascun proprietario per le proprietà esclusive (es. garage singoli, con accesso diretto su strada comunale).

Nella domanda va indicato il nome aggiornato di una sola persona fisica avente titolo reale anche se questo è condiviso con altri soggetti. In questo caso, bisogna allegare la delega degli altri soggetti.

Come fare

Per richiedere l'autorizzazione di passo carrabile (preesistente al 1° maggio 2001) bisogna:

  • usare esclusivamente lo stampato allegato, applicando una marca da bollo da euro 16,00 e compilando ogni sua parte compresa l'identificazione catastale (Foglio, Mappale, sub eventuale);  
  • allegare un estratto di mappa catastale aggiornato, in carta semplice evidenziando con una freccia la soglia di ciascun accesso per il quale si richiede l'autorizzazione di passo carrabile;
  • allegare l'attestazione di versamento:  euro 90,00 per rimborso spese per oneri di istruttoria - codice causale versamento "URB25-passi carrai", che potrà essere effettuato secondo le seguenti modalità:
    - sul conto corrente postale n. 12201315 intestato a Comune di Treviso - Servizio Tesoreria con
    causale obbligatoria "URB - nominativo richiedente";
    - pagamento presso la Tesoreria - Intesa Sanpaolo S.p.A. sita in Via Indipendenza, 16 - Treviso (altre filiali: Treviso - via Roggia n. 4, viale Vittorio Veneto n. 5, via Marchesan n. 4, via Feltrina n. 39/F, piazza Pola n. 12/A) - causale obbligatoria "URB - nominativo richiedente";
    - bonifico su c/c acceso presso il Tesoriere Intesa Sanpaolo S.p.A. - intestato a:
    Comune di Treviso - Codice IBAN IT46 O030 6912 1171 0000 0046 176 - causale obbligatoria
    "URB" - nominativo richiedente.
    L'attestazione del versamento debitamente compilata dovrà essere allegata al momento della
    presentazione delle istanze.
     
  • La richiesta di adeguamento e regolarizzazione di passo carrabile va presentata all'Ufficio Protocollo del Comune:
  • consegnandola di persona;
  • inviandola per posta all'indirizzo: Ufficio Protocollo del Comune di Treviso - Via Municipio, 16 - 31100 Treviso.

Il Comune rilascia un solo cartello per ogni accesso.

I richiedenti con più di un accesso riferito alla stessa unità residenziale o produttiva possono fare una unica richiesta.

Per il condominio l'amministratore indicherà il numero degli accessi serventi le proprietà comuni.

L'interessato riceverà un avviso e potrà recarsi presso l'Ufficio Passi Carrabili (Palazzo Rinaldi - Piazza Rinaldi, 1) per il ritiro del segnale e dell'autorizzazione.

Quanto costa

L'interessato, che verrà avvisato dell'espletamento della pratica, al momento del ritiro deve portare con sè:

  • un'altra marca da bollo da euro 16,00

Per gli enti pubblici, le ONLUS e in tutti quei casi esenti da imposta di bollo, il richiedente dovrà citare nella domanda gli estremi di legge e l'articolo che dispone tale esenzione.
 
Il rilascio dell'autorizzazione e la consegna del relativo cartello non sono soggetti ad alcuna tassazione.

Normativa di riferimento

  • D.lgs 30 aprile 1992 n. 285 "Nuovo codice della strada" e s.m. e integrazioni;
  • DPR 16 dicembre 1992 n.495 "Regolamento di esecuzione e di attuazione del nuovo codice della strada";
  • Deliberazione di Giunta Comunale 13689/109 del 28/02/2001 così come modificata ed integrata con Deliberazione di Giunta Comunale n. 36160/304 del 30/05/2001;
  • Deliberazione  di Consiglio comunale n. 9 del 31.03.2015 di istituzione delle nuove tariffe per le istanze di competenza del Settore Pianificazione Territoriale e Urbanistica;
  • Deliberazione di Giunta comunale n. 357 del 26.11.2018 di aggiornamento delle tariffe.


Link

Passo carraio - Apertura o modifica



Ultimo aggiornamento: 2019-01-08 12:14:09


E' stata utile questa pagina?

(opzionale):