Tu sei qui: Home
Fochino
Ufficio di riferimento: Artigianato, Agricoltura, Agenzie d'affari, Ascensori e Trasporti

Indirizzo Palazzo Rinaldi - Piazza Rinaldi,1 - 31100 Treviso
Telefono 0422 658425
E-mail protocollo@comune.treviso.it
Orario
Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato
 9.00-12.00

 orario continuato

9.00-17.00


   


Protocollo Sportello Unico:

Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato
 9.00-12.00
 8.30-11.30
8.30-11.30 
8.30-11.30
8.30-11.30

Di cosa si tratta

Attività di fochino: disgelamento delle dinamiti, confezionamento ed innesco delle cariche a caricamento fori da mina, brillamento delle mine (sia da fuoco che elettrico), eliminazione delle cariche inesplose.

Come e cosa fare

Dal 1° febbraio 2013 le pratiche dello Sportello unico per le Attività Produttive (SUAP) devono essere presentate esclusivamente con modalità telematica, attraverso la piattaforma informatica  www.impresainungiorno.gov.it che consente la predisposizione e l'invio delle pratiche e la gestione delle stesse esclusivamente con modalità telematiche.

Dalla stessa data non saranno più accettate le pratiche in forma cartacea.

E' necessario allegare alla pratica telematica:

  • parere della Commissione tecnica provinciale per gli esplosivi;
  • certificato medico dell'ASL comprovante la capacita' fisica a svolgere l'attività;
  • fotocopia documento di identità del titolare

Requisiti necessari

  • Requisiti morali previsti dal Testo Unico Leggi di Pubblica Sicurezza;
  • Abilitazione professionale comprovata dal parere della Commissione Tecnica Provinciale Esplosivi;
  • Idoneità fisica

Quando

Almeno 90 giorni prima

Quanto costa

2 marche da bollo

Diritti Suap indicati nel portale

Normativa di riferimento

  • TULPS RD 773/31 Artt.8,9,10, 11 e 13;
  • D.Lgs. n. 112/98 art. 163, comma 2;
  • DPCM 12.09.2000;
  • Circ.Min. Int. n. 559/C.853xvh 19 del 16.2.1996
  • D.P.R. 19.03.1956 n. 302, art. 163, comma 2;
  • DPCM 12.09.2000 L. 31 luglio 2005, n. 155 art. 8
  • D.L. n.5/2012 convertito in L. n.35/2012 art.13


Note

Il rilascio della licenza è subordinato al nulla osta del Questore della Provincia in cui l'interessato risiede. La licenza ha validità triennale dal giorno del rilascio e si rinnova alla scadenza mediante vidimazione.

Per il rinnovo è necessario presentare apposita richiesta almeno 60 giorni prima della scadenza, dichiarando se e' stata esercitata l'attività nell'ultimo anno. Alla domanda va allegata la dichiarazione della ditta attestante che sono state svolte le mansioni di fochino e il certificato medico comprovante l'idoneità fisica ad esercitare l'attività di fochino.

Del rilascio della licenza deve essere data tempestiva informazione all'autorità di pubblica sicurezza.


Ultimo aggiornamento: 2017-01-16 11:07:38


E' stata utile questa pagina?

(opzionale):