Tu sei qui: Home
Nomina e designazione di rappresentanti del Comune negli enti partecipati
Ufficio di riferimento: Partecipazioni

Indirizzo Palazzo Ca' Sugana - Via Municipio, 16 - 31100 Treviso
Telefono 0422 658220/658569
Fax 0422 658455
E-mail postacertificata@cert.comune.treviso.it
Orario

Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì
Mattino 10.00-12.30 10.00-12.30
10.00-12.30
10.00-12.30
10.00-12.30
Pomeriggio 15.00-18.00
---
15.00-18.00 --- ---

Di cosa si tratta

Il Sindaco deve nominare/designare dei rappresentanti del Comune nei Consigli di Amministrazione e nei Collegi Sindacali di società ed enti partecipati, in base agli indirizzi stabiliti dal Consiglio Comunale con deliberazione n. 6/1995 (così come interpretata dalla DCC n. 32/2011 in merito ai requisiti sull'incompatibilità ed ineleggibilità) e nel rispetto delle disposizioni del Codice Civile e degli Statuti degli enti interessati.

Trattandosi di nomine/designazioni di carattere fiduciario, la cessazione del mandato del Sindaco determina anche la cessazione degli incarichi dei rappresentanti nominati/designati.

Il bando indica i requisiti ed i tempi per la presentazione delle candidature ed è pubblicato sull'Albo Pretorio, sul sito internet del Comune e tramite manifesti dislocati sul territorio.
Il candidato compila una dichiarazione sul possesso dei requisiti richiesti, il cui modello è allegato al bando.
Accertata la regolarità formale delle dichiarazioni, le candidature vengono trasmesse al Sindaco che procede alla nomina/designazione dei rappresentanti del Comune presso l'ente in questione.

Chi può fare domanda

Il bando è rivolto a tutti i soggetti che possiedano requisiti di esperienza, attitudine professionale e competenza. Possono poi essere richiesti requisiti specifici, richiamati di volta in volta nel bando, a seconda della tipologia di ente o di carica in questione.

Cosa fare

Occorre presentare questa documentazione:

  • domanda del candidato redatta in conformità al modello allegato al bando
  • curriculum vitae
  • fotocopia del documento di identità 

Quando

Termini del procedimento
90 giorni dalla pubblicazione del bando all'Albo Pretorio.
I bandi vengono pubblicati in occasione delle scadenze degli incarichi dei rappresentanti negli enti partecipati.

Normativa di riferimento

Art. 50, comma 8, e art. 58 e ss del D.Lgs. 267/2000
Per il Consiglio di Amministrazione: Art. 2382 C.C.
Per il Collegio Sindacale: Art. 2399 e 2400 C.C.
Altra normativa di volta in volta specificata nei bandi. 


Link

Descrizione del procedimento  


Ultimo aggiornamento: 2016-07-18 12:25:02


E' stata utile questa pagina?

(opzionale):