Tu sei qui: Home
Certificati di stato civile
Ufficio di riferimento: Stato Civile

Indirizzo Palazzo Rinaldi - Piazza Rinaldi, 1 - 31100 Treviso
Telefono 0422 658213 - 222 - 223 (lun.-ven.: 8.30-9.00 e 12.30-13.30 / merc.: 8.30-9.00 e 16.30-17.30
Fax 0422 658390
E-mail statocivile@comune.treviso.it
Orario
sportelli Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato
Mattina

10.30-12.30

no cittadinanze

10.30-12.30

 no cittadinanze

chiuso
chiuso

08.30-10.30

  no cittadinanze

 chiuso

(operatività solo per denunce di morte e per la celebrazione di matrimoni/unioni civili) 

 


Pomeriggio
  14.30-16.30

orari a partire dal 09 settembre 2019 

Si avvisa che le prenotazioni per  matrimoni/unioni civili da celebrare nell'anno 2020 si faranno a partire dal giorno 4 novembre 2019.
 



Di cosa si tratta

Lo stato civile rilascia le seguenti certificazioni:

- certificati di nascita, matrimonio e morte;
- estratti per riassunto di atti di nascita, matrimonio e morte;
- copia integrale dell'atto di nascita, di matrimonio e di morte;
- certificati di eseguite pubblicazioni matrimoniali.

Nei rapporti con le pubbliche amministrazioni, i gestori dei pubblici servizi ed i privati che vi consentono, i certificati e gli estratti di stato civile devono essere sostituiti da autocertificazione. I modelli sono reperibili in calce alla pagina o sotto il menù modulistica.

I certificati di nascita, matrimonio e morte indicano gli elementi essenziali relativi all'atto cui si riferiscono.

Gli estratti per riassunto degli atti di nascita e matrimonio riportano, oltre agli elementi suddetti, le eventuali annotazioni contenute nell'atto (ad es. apertura di tutela, cessazione degli effetti civili o scioglimento del matrimonio, regime patrimoniale dei coniugi, ecc..)

A richiesta dell'interessato, sugli estratti di atto di nascita, possono essere indicate la paternità e la maternità.


Quanto costa

Tutti i certificati di stato civile sono rilasciati in carta semplice e senza spese.


Validità

I certificati e gli estratti di stato civile hanno, di regola, validità di sei mesi dalla data di rilascio.
I certificati che attestano fatti non soggetti a modificazioni (ad es. morte) hanno validità illimitata.


Normativa di riferimento

D.P.R.   3.11.2000 n.   396 - "Regolamento di revisione e semplificazione dell'ordinamento dello Stato Civile";
D.P.R. 28.12.2000 n.   445 - "Disposizioni legislative in materia di documentazione amministrativa";
Legge 31.10.1955 n. 1064 - "Disposizioni relative alle generalità in estratti, atti e documenti";
D.P.R.   2. 5.1957 n.   432 - "Regolamento di attuazione della Legge n.1064/1955 - generalità in estratti, atti e documenti";
Legge  10.2.1982 n.     34 - "Modifica delle annotazioni da riportare negli estratti per riassunto dell'atto di nascita".


Ultimo aggiornamento: 2015-07-02 12:12:26


E' stata utile questa pagina?

(opzionale):