Tu sei qui: Home
Dichiarazione di morte
Ufficio di riferimento: Stato Civile

Indirizzo Palazzo Rinaldi - Piazza Rinaldi, 1 - 31100 Treviso
Telefono 0422 658213 - 222 - 223 (lun.-ven.: 8.30-9.00 e 12.30-13.30 / merc.: 8.30-9.00 e 16.30-17.30
Fax 0422 658390
E-mail statocivile@comune.treviso.it
Orario
sportelli Lunedž Martedž Mercoledž Giovedž Venerdž Sabato
Mattina 8.30-12.30
10.30-12.30
10.30-12.30
10.30 -12.30
10.30 -12.30
 chiuso
Pomeriggio
  14.30-16.30 venerdž 16 agosto 2019 CHIUSO

Dichiarazione di morte

Di cosa di tratta

La dichiarazione di morte viene resa all'ufficiale dello stato civile del Comune nel quale si è verificato il decesso entro 24 ore dall'evento.

Nei casi di decesso in abitazioni private la dichiarazione è fatta da uno dei familiari o da una persona convivente con il defunto o, in mancanza, da persona informata del decesso (ad es. l'impresario delle pompe funebri).
Se il decesso è avvenuto in ospedale, casa di cura o di riposo, collegio o istituto, è il direttore o il delegato a trasmettere all'ufficiale dello stato civile l'avviso di morte.


Come fare

Al verificarsi dell'evento i familiari del defunto contattano una impresa di onoranze funebri per le operazioni di sepoltura e per il disbrigo della pratica.





Normativa di riferimento

D.P.R. 3.11.2000 n. 396 - artt. 71 - 83 "Regolamento di revisione e semplificazione dell'ordinamento dello Stato Civile"
D.P.R. 10.09.1990 n. 285 - "Regolamento di Polizia mortuaria"
L.R. Veneto 4.3.2010 n.18 - "Norme in materia funeraria"


Ultimo aggiornamento: 2015-07-06 13:35:33


E' stata utile questa pagina?

(opzionale):