Tu sei qui: Home - Io sono... - Residente
Dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà
Ufficio di riferimento: Anagrafe

Indirizzo Palazzo Rinaldi - Piazza Rinaldi, 1 - 31100 Treviso
Telefono 0422 658221
Fax 0422 658209
E-mail anagrafe@comune.treviso.it
Orario
  Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato
Mattina  8.30-12.30 8.30-12.30

 

10.30-12.30


 8.30-12.30 8.30-12.30

 9.15-11.30

aperto solo per: certificati, autentiche di firme, copia e rilascio carte di identità*

Pomeriggio    

 14.30-16.30

   

Sabato mattina gli sportelli sono aperti solo per: certificati, autentiche di firme, autentiche di copia e rilascio carte di identità, gli altri sportelli sono chiusi.

N.B. Sabato 20 aprile, vigilia della S. Pasqua, l'ufficio Anagrafe sarà CHIUSO


 







Di cosa si tratta

Fatti, stati e qualità personali, diversi da quelli per i quali è prevista l'autocertificazione, che siano comunque a conoscenza dell'interessato, sono comprovati con una dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà.

La dichiarazione da presentare ad una pubblica amministrazione o ad esercenti un pubblico servizio è sottoscritta in presenza del dipendente addetto a riceverla o presentata con la fotocopia del documento di identità del dichiarante. Non è quindi obbligatorio firmare presso gli uffici comunali.

Eccezioni: le sottoscrizioni in calce alle domande ed alle dichiarazioni sostitutive di atto di notorietà presentate per la riscossione da parte di terzi di benefici economici (es. deleghe alla riscossione di pensioni...) o presentate a privati (banche, assicurazioni, datore di lavoro...) devono essere autenticate dal funzionario incaricato dal Sindaco.



Notizie utili

Oltre agli uffici d'anagrafe, l'interessato può rivolgersi agli uffici della pubblica amministrazione a cui deve inoltrare la pratica.


Quanto costa

L'autentica di firma fatta dal funzionario incaricato dal Sindaco è soggetta all'imposta di bollo purchè non si ricada in una delle ipotesi di esenzione previste dalle leggi vigenti. L'esenzione deve essere motivata.
In bollo si pagano Euro 16,50; in esenzione si pagano Euro 0,25.


Normativa di riferimento

D.P.R. 28.12.2000 n. 445 "Testo Unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa".



Ultimo aggiornamento: 2019-03-21 12:49:29


E' stata utile questa pagina?

(opzionale):