Tu sei qui: Home - Io sono... - Contribuente
Richiesta di volantinaggio
Ufficio di riferimento: Servizio tributario e tariffario - Ufficio pubblicità e pubbliche affissioni.

Indirizzo Cittadella delle Istituzioni - Piazza delle Istituzioni, 49 - 31100 Treviso
Telefono 0422 658716
Fax 0422 658786
E-mail pac@comune.treviso.it
Orario

Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato
Mattina 8.30-13.30


8.30-13.30

Pomeriggio 15.00-17.30

15,00-17.30



Di cosa si tratta

Il volantinaggio è una particolare forma pubblicitaria che consiste nella distribuzione di manifestini o altro materiale pubblicitario:

  • Cassette della posta: è libera e gratuita su tutto il territorio comunale. Non necessita quindi di autorizzazione.
  • Mano a mano ai passanti: è fattibile su quasi tutto il territorio comunale ad eccezione del centro storico (inteso come interno mura/anello P.U.T.). Necessita di autorizzazione e pagamento.
  • Interno locali: è fattibile su tutto il territorio comunale. Necessita di autorizzazione e pagamento.
  • Persone circolanti con cartelli o altri mezzi pubblicitari (es: uomo sandwich, mascotte): è fattibile su tutto il territorio comunale. Necessita di autorizzazione e pagamento.

Come fare

TRAMITE POSTA ELETTRONICA 

1. L'interessato invia il modello allegato "richiesta di volantinaggio" con e-mail o pec al seguente indirizzo: postacertificata@cert.comune.treviso.it.

2. L'ufficio invia il conteggio dell'imposta dovuta, che avverà sempre tramite posta elettronica.

3. L'interessato effettua il pagamento richiesto e ne restituisce copia all'ufficio.

4. L'ufficio, entro 5gg., invia l'autorizzazione.

DI PERSONA ALLO SPORTELLO DELL'UFFICIO PUBBLICITA'

L'interessato, o un suo incaricato, può presentarsi allo sportello dell'ufficio pubblicità per il contestuale rilascio dell'autorizzazione, negli orari di ricevimento indicati, con la seguente documentazione:

  • dati del dichiarante (ragione sociale, indirizzo, P.I. o C.F.);
  • date di distribuzione;
  • numero di persone impiegate per svolgere l'attività;
  • nominativo di ciascun operatore impegnato nella distribuzione dei volantini nel territorio.

I pagamenti potranno essere effettuati solamente tramite bancomat, carta di credito o bancoposta.

Divieti

Nel territorio del Comune di Treviso sono vietati:

  • il volantinaggio mano a mano ai passanti all'interno del centro storico (inteso come interno mura/anello P.U.T.);
  • la collocazione di materiale pubblicitario sui veicoli in sosta;
  • il lancio di volanti da veicoli o aeromobili;
  • la collocazione di materiale pubblicitario su fioriere, panchine, cabine, postazioni telefoniche, box o rastrelliere per biciclette e simili;
  • la collocazione su strutture insistenti su aree pubbliche quali cassette per l'erogazione di servizi, gradini di accesso a vie e piazze, monumenti, ecc;
  • la collocazione su aree private esterne aperte o esposte al pubblico quali soglie o gradini di accesso a negozi, abitazioni nonché poggioli, finestre, ballatoi, ecc;

Dove rivolgersi

L'ufficio è a disposizione per qualsiasi chiarimento preferibilmente negli orari di ricevimento del pubblico.

Quanto costa

L'imposta sulla pubblicità è pari ad Euro 3,10 a persona e a giorno di distribuzione.

Come effettuare i pagamenti

Il versamento dell'imposta sulla pubblicità si può fare tramite:

  • bollettino di conto corrente postale n. 16347312 intestato a "Comune di Treviso Servizio Tesoreria - Imposta sulla Pubblicità"
  • servizio POS attivo presso l'Ufficio Pubblicità (si possono effettuare pagamenti con Bancomat, Carta di Credito e BancoPosta)
  • bonifico bancario (dal 23/07/2018): Intesa Sanpaolo S.p.A. - intestato a Comune di Treviso - IBAN: IT46 O030 6912 1171 0000 0046 176

Normativa di riferimento

D.Lgs. n.507/93, in particolare l'art. 15 comma 4.

Regolamento impianti pubblicitari e pubbliche affissioni.



Ultimo aggiornamento: 2018-08-10 12:37:30


E' stata utile questa pagina?

(opzionale):