Tu sei qui: Home - Io sono... - Anziano
Fornitura contenitore per disagio sanitario
Ufficio di riferimento: Amministrativo servizi alla domiciliarità e assegni alle famiglie

Indirizzo V.le Vittorio Veneto, 27 - 31100 Treviso (auto e moto: accesso da Via Cadore)
Telefono 0422 658337 oppure 0422 658360
Fax 0422/658580
E-mail protocollo@comune.treviso.it, postacertificata@cert.comune.treviso.it
Orario

Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato
Mattino


9.00 - 12.30

9.00 - 12.30
Pomeriggio






Di cosa si tratta

 “FAMIGLIA ECOSOSTENIBILE” è un’iniziativa per il sostegno degli utenti in situazioni di disagio sanitario promossa da Contarina S.p.A. in accordo con i Comuni consorziati e prevede:

-          la fornitura di contenitori specifici per lo smaltimento del secco non riciclabile collegato esclusivamente alla situazione di disagio sanitario (pannoloni, sacche per dializzati e stomatizzati, ecc.);

-          l’applicazione di una tariffa speciale, ridotta rispetto al costo previsto per lo svuotamento del contenitore di secco ordinario (conteggiato direttamente da Contarina S.p.A in sede di fatturazione).

 

A chi si rivolge

 1.     la persona/beneficiaria deve essere in una situazione di disagio sanitario dichiarata in apposito certificato medico (es. incontinenza, stomia, dialisi, ecc.);

 

2.     deve essere residente nel Comune di Treviso;

 

3.     essere in regola con i pagamenti della tariffa dei rifiuti.

 

Quando presentare la domanda

 La domanda può essere presentata in qualsiasi momento a seconda delle necessità ed in virtù del possesso di tutti i requisiti sopra indicati.

 

Come fare

 Per ottenere la  fornitura del contenitore specifico per lo smaltimento del secco non riciclabile collegato esclusivamente alla situazione di disagio sanitario è necessario:

 

q       compilare e sottoscrivere il modulo di richiesta allegato;

 q       fotocopia fronte e retro di un documento d'identità valido del richiedente il beneficio e dell’eventuale dichiarante;

q       certificato medico che attesti la patologia del "disagio sanitario cronico" del richiedente il beneficio;

q       eventuale attestazione ISEE in corso di validità relativa al nucleo familiare anagrafico del beneficiario (** vedi nota);

 

Tutta la documentazione sopra indicata potrà essere inviata scegliendo una tra le seguenti modalità:

 1.  scansionata ed inviata ad  uno dei  seguenti indirizzi di posta elettronica:

protocollo@comune.treviso.it (se e-mail ordinaria)

postacertificata@cert.comune.treviso.it (se PEC)

 2.  consegnata a mano oppure spedita:

-         all’ufficio protocollo del Comune presso la sede comunale di Cà Sugana negli orari di apertura al pubblico (dal lunedì al sabato dalle 8.30 alle 13.00; nei pomeriggi del lunedì dalle 15.30 alle 17.30,  il mercoledì dalle 8.30 alle 17.30);

 oppure

 -       all'ufficio amministrativo presso il settore servizi sociali con sede in viale Vittorio Veneto n. 27 durante gli orari di ricevimento al pubblico (mercoledì e venerdì dalle 9.00 alle 12.30);

 

Nota

 Un eventuale ed ulteriore contributo comunale – che l’Amministrazione dovesse decidere di erogare di anno in anno - potrà essere assegnato solamente ai nuclei familiari con un’attestazione ISEE con un valore inferiore a €. 18.000 (se nel nucleo è presente una sola persona con il disagio sanitario) oppure inferiore a €. 36.000 (se nel nucleo sono presenti due persone con disagio sanitario).

 

Normativa di riferimento

  ·         Regolamento consortile per l’applicazione della tariffa corrispettiva per la gestione dei rifiuti urbani, approvato con deliberazione dell’assemblea consortile n. 3 del 07/03/2014, in particolare l’art. 14.

·         Regolamento per la disciplina dell’iniziativa “Famiglia EcoSostenibile” approvato dalle assemblee dei Consorzi Priula e TVTRE, associati a Contarina S.p.A..

 

Link utili

 http://www.contarina.it/cittadino/raccolta-differenziata/famiglia-ecosostenibile

 


Ultimo aggiornamento: 2017-10-26 13:40:35


E' stata utile questa pagina?

(opzionale):