Tu sei qui: Home - Io sono... - Residente
Dichiarazione di nascita
Ufficio di riferimento: Stato Civile

Indirizzo Palazzo Rinaldi - Piazza Rinaldi, 1 - 31100 Treviso
Telefono 0422 658213 - 222 - 223 (lun.-ven.: 8.30-11.00)
Fax 0422 658390
E-mail statocivile@comune.treviso.it
Orario
sportelli Luned Marted Mercoled Gioved Venerd Sabato
Mattina

10.30-12.30

no cittadinanze

10.30-12.30

 no cittadinanze

chiuso
chiuso

08.30-10.30

  no cittadinanze

 chiuso

(operativit solo per denunce di morte e per la celebrazione di matrimoni/unioni civili) 

 


Pomeriggio
  14.30-16.30 AVVISO            

LUFFICIO STATO CIVILE E CHIUSO PER EMERGENZA EPIDEMIOLOGICA.

SOLO PER APPUNTAMENTO:

 

- DENUNCE DI NASCITA SI PREGA DI CONTATTARE IL SEGUENTE NUMERO: 0422/658213


- DENUNCE DI MORTE SI PREGA DI CONTATTARE IL SEGUENTE NUMERO: 0422/658222


Per informazioni su:


MATRIMONI E DIVORZI: 0422/658223 opp. 658534 (dalle ore 08.30-11.00)


CITTADINANZE: 0422/658844 opp. 658534 (dalle ore 08.30-11.00)

CERTIFICATI: scrivere a statocivile@comune.treviso.it

  




 

Di cosa si tratta

La dichiarazione di nascita viene di regola resa da uno dei genitori se coniugati o da entrambi se non coniugati (Riconoscere un figlio).
Tuttavia, pu essere resa anche da un procuratore speciale, dal medico, dall'ostetrica o da altra persona che ha assistito al parto.

Quando farlo

La dichiarazione di nascita pu essere resa:

  • entro 10 giorni, presso l'ufficio di Stato civile del Comune di residenza dei genitori o, in alternativa, del comune dove avvenuta la nascita;
  • oppure, entro 3 giorni, presso la direzione sanitaria dell'ospedale o della casa di cura in cui avvenuta la nascita.

Avvertenza: i giorni vanno contati a partire dal giorno successivo alla nascita; se il decimo o il terzo giorno cadono in un giorno festivo, possibile fare la dichiarazione il giorno seguente.


Come fare

Occorre presentarsi allo sportello dello Stato civile con:

  • documento di identit valido;
  • attestazione di nascita in originale rilasciata dall'ostetrica che ha assistito al parto.


Nota bene

Per riconoscere un figlio necessario aver compiuto i 16 (sedici) anni di et.
I genitori di et inferiore ai 16
(sedici) anni possono riconoscere il figlio previa autorizzazione del Tribunale.

Per casi particolari contattare l'ufficio di Stato civile - denunce di nascita.

 

Normativa di riferimento

D.P.R. 3/11/2000 n. 396 artt. 28 - 49
- "Regolamento di revisione e semplificazione dell'ordinamento dello Stato Civile"



Ultimo aggiornamento: 2020-03-09 12:38:33


E' stata utile questa pagina?

(opzionale):