AL VIA I LAVORI DI MESSA IN SICUREZZA DELLA STRADA COMUNALE S. VITALE

L’intervento partirà il 18 novembre. Nel progetto anche la realizzazione di piazzole per agevolare il flusso del traffico

Treviso, 12 novembre 2019

Inizieranno il 18 novembre i lavori di sistemazione nella strada Comunale S. Vitale che avranno lo scopo di mitigare il rischio idraulico attraverso un’escavazione controllata dei fossati laterali, l’adeguamento di alcuni ponticelli e il sostegno delle sponde con l’installazione di palificate. L’intervento si svilupperà lungo tutto l’asse viario (1,8 chilometri) e coinvolgerà l’intero sedime stradale.

Verranno inoltre realizzate alcune piazzole per agevolare il flusso del traffico mediante un tombinamento del fossato. Subito dopo l’intervento di messa in sicurezza verrà predisposta la nuova rete di illuminazione su tutta la strada S. Vitale dalla strada Vicinale fino a strada Canizzano.

«Si tratta di un progetto che andrà ad eliminare il problema degli allagamenti e sarà perfettamente compatibile con un eventuale e futuro allargamento della strada S. Vitale nella sua lunghezza, da via Canizzano a via Vicinale S. Vitale», spiega l’assessore ai Lavori Pubblici Sandro Zampese. «Le piazzole eviteranno criticità di traffico nei punti più stretti e non andranno assolutamente a intralciare la predisposizione dei manufatti scatolari che, in un prossimo futuro, potrebbero permettere l’allargamento della strada». I lavori di messa in sicurezza dureranno circa due mesi mentre quelli per la predisposizione dell’illuminazione un mese e mezzo. L’importo totale è di circa 200 mila euro.


Data ultima modifica: 14/11/2019