Andare all’estero con la carta d’identità

COMUNICATO STAMPA – 04/08/2010

Con legge 6 agosto 2008 n. 133, è stata fissata in dieci anni la durata di validità della carta d’identità, estendendola anche a quelle in corso di validità.
In attuazione di tale disposizione, gli uffici comunali di tutta Italia avevano ricevuto istruzioni sulle modalità di proroga della validità dei documenti in oggetto.

La proroga, come è noto, veniva manifestata attraverso postilla sul retro del documento cartaceo, ovvero, per la carta d’identità elettronica, attraverso la consegna di un nuovo documento attestante la nuova scadenza.
Recentemente, sono stati segnalati disagi da parte di cittadini italiani recatisi all’estero, provocati dal mancato riconoscimento, da parte della autorità di frontiera di diversi paesi esteri, della carta d’identità prorogata con le modalità sopra indicate.
Pertanto, il Ministero dell’Interno, con circolare del 28 luglio u.s., ha diramato nuove direttive, in base alle quali i cittadini italiani che volessero/dovessero recarsi all’estero, possono procedere alla sostituzione della carta d’identità da prorogare o già prorogata, seppur valida nel territorio italiano, con un nuovo documento, la cui validità decennale decorrerà dalla data del rilascio.
Gli uffici dei Servizi Demografici del Comune di Treviso sono già a disposizione della cittadinanza per procedere ai suddetti rinnovi per tutti coloro che si dovessero recare all’estero. I cittadini interessati dovranno presentarsi allo sportello muniti di n. 3 foto tessera a sfondo chiaro e della carta d’identità da sostituire. Si ricorda che, per i minori, è necessaria la presenza di almeno un genitore.
Si coglie l’occasione per ricordare gli orari di apertura al pubblico degli Uffici Demografici:

  • Da Lunedì a Venerdì: 8.30-12.45
  • Mercoledì: 8.30-12.45 – 15.15-17.30
  • Sabato: 9.15-11.30.


Prima della partenza consigliamo di munirsi comunque di passaporto oppure di richiedere una nuova carta d’identità

Ricordiamo che gli accordi internazionali fra l’Italia e gli altri Paesi possono cambiare. Per avere informazioni aggiornate, prima di partire è consigliabile:


Data ultima modifica: 10/08/2010