“ARTE MAGICA”, INIZIA LA SECONDA SETTIMANA DEL FESTIVAL DEDICATO ALL’INCANTO, ALLA MAGIA E AL MENTAL COACHING FRA MUSEI, VIE E PIAZZE

Dal 18 al 20 luglio magia e incanto al Museo e lungo le vie della Città

Treviso, 16 luglio 2019

La magia, l’incanto e il mental coaching di Treviso saranno protagonisti al Museo Bailo e lungo le vie e le piazze della città per raccontare la meraviglia dell’arte.

Artisti di livello internazionale, da giovedì 18 a sabato 20 luglio, arriveranno in Città per svelare i misteri e scoprire ciò che l’arte crea nella nostra mente e come giochi, accarezzi e inganni i nostri sensi ammirando un quadro. E così sarà anche lungo le vie e le piazze del centro, con illusionisti e prestigiatori pronti a stupire e meravigliare i visitatori.

Il Festival Arte Magica – promosso da Comune di Treviso, Camera di Commercio di Treviso e Belluno e CentroMarca Banca, main sponsor e partner della manifestazione, vede come promotore artistico Walter Rolfo, autore conduttore e produttore televisivo. Questa settimana, dopo il grande successo di pubblico degli show sotto la Loggia dei Cavalieri, il festival cambia faccia: dopo il successo dei tre spettacoli sotto la Loggia dei Cavalieri, ecco la magia al Museo. Al Bailo, gli artisti, campioni di magia esperienziale, una magia di grande impatto perché arriva direttamente nelle mani dello spettatore, sveleranno i misteri e mostreranno il lato nascosto delle opere d’arte esposte.

Ogni realizzazione artistica, infatti, è un portale verso un mondo invisibile fatto di meraviglia che conduce alla mente dell’artista: i prestigiatori aiuteranno i visitatori ad entrare in questo mondo dando vita ai loro sogni e renderanno reale quello che l’artista ho solo immaginato.

Un modo innovativo e originale per scoprire e rendere facile la comprensione di un’opera d’arte e per divulgare cultura rendendo la visita al museo ancora più divertente ed emozionante.

I protagonisti di questo tour saranno:

ANDREA BOCCIA

Ricercatore, scrittore e filosofo direttore della rivista “Tra palco e realtà”.

Straordinario attore e illusionista, grazie alle sue doti da mentalista è stato ospite nei più importanti show televisivi ammaliando il pubblico con i suoi prestigi e i suoi racconti da sognatore.

VANNI DE LUCA

Illusionista matematico, esperto in arti marziali ed autentico calcolatore umano, Vanni De Luca è un artista unico nel suo genere. Campione Italiano di Magia al Masters of Magic di Saint-Vincent, Campione del Mondo di Street Magic e Campione Italiano di Mentalismo e uno dei massimi esperti mondiali di mnemotecnica, De Luca è l’unico artista italiano a portare in scena le Meraviglie Multiple, il numero più complesso mai ideato nella storia del Sideshow.

FRANCESCO FONTANELLI

Ha iniziato a fare illusionismo sin dalla nascita, già all’età di 7 anni sale per la prima volta sul palcoscenico. Nel 2013 ha iniziato la sua carriera in televisione partecipando come prestigiatore nel programma televisivo “I fatti vostri” su rai 2. E’ stato finalista ai campionati italiani di magia 2017 e finalista ai Campionati del Mondo di Magia Quebec 2021

RICCARDO NEGRONI

Come esperto di ’ipnosi”, ha sviluppato uno stile totalmente personale ed esclusivo che aiuta le persone a liberare la loro immaginazione e le capacità creative.  Proprio questa sua peculiarità gli ha fatto vincere il Premio Speciale come “Most Original Act” al campionato” Masters Of Mind 2012“, e molti altri importanti premi, in Italia e all’estero. Dal 2011 è, inoltre, membro dell’esclusivo club Americano ”FFFF”, dove gli è stato assegnato il ”Doctor of Magic Diploma” come riconoscimento per l’eccellenza nel campo dell’ Arte Magica.

Il tour al Museo Bailo inizierà con un aperitivo offerto da Montelvini e avrà la durata di circa 1 ora. L’esperienza di ripeterà ciclicamente dalle 19 fino alle 22.

È possibile prenotarsi andando sul sito: www.mastersofmagic.tv

Il finale dello spettacolo sarà impreziosito da una foto “impossibile” dove i visitatori saranno i protagonisti di un volo artistico che potranno raccontare e condividere attraverso i social con

L’ assessore ai Beni Culturali e Turismo della Città di Treviso Lavinia Colonna Preti esprime così l’ispirazione che l’ha guidata nel congiungere arte e magia: «L’utilizzo della magia come forma d’arte, di linguaggio, e di mezzo di psicologia applicata alla ricerca della felicità ha il grande pregio di divertire grandi e piccini, suscitando allo stesso tempo riflessioni più profonde. Ringrazio Masters of Magic per aver colto la sfida di realizzare questo nuovo format legato anche alla valorizzazione del nostro patrimonio artistico»

Dice Walter Rolfo, direttore Artistico del festival: «Che cosa è reale e che cosa non lo è? E qual è il costo emotivo di svelare un mistero? Ecco perché un prestigiatore è la persona più adatta per squarciare questo velo. Da sempre chi pratica l’arte dell’illusionismo è un reality hacker, capace di plasmare il percepito rendendolo vero».

I prestigiatori saranno quindi i ciceroni di un viaggio nella cultura per arrivare all’essenza stessa di un’opera d’arte.

STREET MAGIC

La magia arriverà anche nelle vie e nelle piazze di Treviso per un grandissimo festival itinerante, sul quale ha creduto fortemente lo stesso sindaco Mario Conte.

Giovedì 18 luglio, dalle 16 alle 17, in Piazza dei Signori, il 19 luglio sempre dalle 16 alle 17 e sabato 20 luglio, alla stessa ora, gli artisti porteranno nel centro cittadino veri e propri teatri di strada e daranno una piccola anteprima di quanto i visitatori potranno vivere al museo Bailo.

Spettacoli creati ad hoc per la Città di Treviso che saranno il fiore all’occhiello dell’Estate Incantata.


Data ultima modifica: 18/07/2019