COMPLETATI I LAVORI DI ABBATTIMENTO DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE NELLA SEDE DEI SERVIZI SOCIALI

Nuova rampa esterna e percorsi pedonali protetti in viale Vittorio Veneto

Treviso, 4 ottobre 2019

Mercoledì scorso, con il collaudo delle opere strutturali, si sono conclusi i lavori di abbattimento delle barriere architettoniche e di miglioramento della sicurezza dell’intero edificio della sede dei Servizi Sociali di viale Vittorio Veneto attraverso la realizzazione di una rampa esterna di acciaio, una rampa di accesso al piano terra, nuovi parapetti in acciaio, un ascensore e nuovi percorsi pedonali protetti dalle auto tramite dissuasori.

Nel mese di novembre, invece, saranno pronti anche gli arredi di allestimento dell’ingresso della struttura con pareti mobili attrezzate per offrire ai cittadini una migliore accoglienza agli sportelli, oltre all’attivazione del nuovo servizio di portineria.

L’importo complessivo dei lavori ammonta a 215.500 euro con un risparmio di 7.500 euro rispetto alla somma messa a disposizione dall’Amministrazione comunale.

«Con questo intervento un altro edificio comunale viene liberato dalle barriere architettoniche», dichiara l’assessore ai Lavori Pubblici Sandro Zampese. «Si tratta di un’opera importante anche perché permette di rendere più accessibile ai cittadini un luogo, la sede dei Servizi Sociali, al quale accedono anche utenti disabili, anziani o con limitazioni motorie».


Data ultima modifica: 07/10/2019