Comunicato stampa della Prefettura di Treviso – 23 aprile

In sede di Centro Coordinamento Soccorsi, riunito in Prefettura per l’incendio presso lo stabilimento De Longhi del 18 aprile scorso, sono stati presentati nell’odierna serata i dati aggiornati delle ulteriori rilevazioni effettuate dall’ ARPAV. A seguito dell’incontro, viene diramato il seguente comunicato:
quanto al livello di diossine misurate, i valori comunicati denotano il completo rientro nelle condizioni di normalità (tra 0,127 e 0,114 pg/mc).

Quanto ai monitoraggi concernenti i valori di amianto, le analisi effettuate sui campioni hanno evidenziato la presenza – nella sola area immediatamente antistante l’ingresso dello stabilimento –  di 0,3 fibre  per litro, a fronte di un valore limite di 2 fibre per litro. In tutte le altre posizioni misurate è stata riscontrata la totale assenza di fibre d’amianto.


Prosegue  il monitoraggio ambientale da parte dell’A.R.P.A.V.  su vegetazione e suolo sottostante nei comuni di Montebelluna, Ponzano Veneto, Carbonera, Villorba, Breda di Piave, Casier e Treviso (4).


Ed inoltre sono stati effettuati e/ o programmati ulteriori controlli , in accordo con l’Autorità Scolastica Provinciale ed il Comune di Treviso,  presso le seguenti scuole più prossime al luogo dell’incendio: Andersen, Ciardi, Fanna, Volta, Pascoli, Scuola  Materna sita in via Beazzano.


Alla luce delle risultanze delle analisi e della relazione presentata dall’Azienda Sanitaria n°9, si può senza altro ribadire che sono assolutamente ripristinate le piene condizioni di  normalità.


Si precisa, quindi,  che possono essere regolarmente ventilati i locali pubblici e privati; è possibile la frequenza  regolare delle scuole; la pulizia degli ambienti e delle aree esterne può essere effettuata con le normali modalità di esecuzione e di smaltimento;  il consumo delle derrate alimentari può essere effettuato normalmente rispettando le consuete norme igieniche.


Rientra,  pertanto, ogni misura precauzionale precedentemente suggerita  per far fronte a questo evento.


Treviso 23 aprile 2007


L’ADDETTO STAMPA


Data ultima modifica: 24/04/2007