DEPOSITO CAUZIONALE E RIMBORSO



Il “Servizio Attività Edilizia” richiede il versamento di un deposito cauzionale pari a euro 258,23 a garanzia dell’obbligo assunto dal titolare di autorizzazione edilizia di ripristinare le opere su suolo pubblico in caso di interventi quali:

  • apertura o modifica di un accesso carraio
  • tombinamento
  • installazione di mezzi pubblicitari

Il versamento andrà fatto presso qualunque sportello del Tesoriere comunale facendo attenzione ad indicare come causale “deposito cauzionale provvisorio”.

Per le modalità di pagamento clicca qui.

La restituzione della cauzione avverrà a lavori conclusi su richiesta del titolare dell’autorizzazione che va predisposta sull’apposito modello (qui sotto allegato), dopo la presentazione della comunicazione di fine lavori.

Modulo di richiesta restituzione del deposito cauzionale