EMERGENZA CALDO, IL CENTRO ANZIANI APRE LE PORTE PER FRONTEGGIARE LE ALTE TEMPERATURE

Dal 15 luglio al 31 agosto i cittadini over 65 potranno recarsi in via Castello d’Amore

Treviso, 7 luglio 2020

Il Comune di Treviso ha attivato il servizio gratuito di accoglienza estiva per i cittadini residenti con più di 65 anni, realizzato in collaborazione con la Protezione Civile, Croce Rossa Italiana (sezione di Treviso) e Associazione Italiana Carabinieri (sezione di Treviso).

A partire 15 luglio e fino al 31 agosto, tutti i pomeriggi, dal lunedì al venerdì dalle 15 alle 18.30 e alla domenica dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 18.30 i richiedenti potranno recarsi al Centro Anziani di via Castello d’Amore per affrontare la calura estiva ed evitare così il pericolo di malori e di patologie causate dall’esposizione prolungata alle alte temperature.

La prenotazione del servizio (da effettuarsi entro le 13 del giorno precedente) è obbligatoria telefonando al numero verde 800 938 844 o inviando una mail a emergenzacaldo@comune.treviso.it.

Si potrà inoltre usufruire del trasporto gratuito, telefonando con preavviso di due giorni al numero verde 800685090 nell’ambito del “Progetto Stacco” della Regione Veneto a cura di CSV Volontarinsieme di Treviso.

«Anche in un momento difficile dovuto all’emergenza sanitaria e grazie al supporto del volontariato siamo riusciti ad offrire un servizio importante per affrontare la stagione estiva», le parole dell’assessore alle Politiche Sociali, Famiglia e Disabilità Gloria Tessarolo. «Nel rispetto dei protocolli e delle misure precauzionali, verrà infatti data la possibilità a chi ne facesse richiesta di fuggire alla calura estiva per incontrare altre persone e passare le giornate in compagnia».


Data ultima modifica: 20/07/2020