Finanziamenti regionali per interventi di demolizione e ripristino del suolo naturale o seminaturale. L.R. 14/2019 (Piano città)

La Giunta regionale, con propria deliberazione n. 773 del 4 giugno 2019, ha assegnato i finanziamenti per complessivi 200 mila euro destinati a interventi di riqualificazione edilizia e ambientale attraverso la demolizione di opere incongrue, di elementi di degrado e di manufatti ricadenti in aree a pericolosità idraulica e geologica o nelle fasce di rispetto stradale e rinaturalizzazione del suolo.

Con la citata DGR 773/2019 è stato approvato il bando pubblico che prevede due tipi di finanziamento, a seconda del valore stimato per gli interventi, se superiore o inferiore ai 100 mila euro.

Il finanziamento nel primo caso non potrà superare i 50 mila euro, nel secondo caso i 20 mila euro e comunque il finanziamento regionale sarà concesso nella misura massima del 50% delle spese strettamente connesse agli interventi di demolizione e ripristino del suolo naturale o seminaturale.

Ai finanziamenti potranno accedere i Comuni, gli enti pubblici, gli organismi di diritto pubblico ed associazioni, singolarmente o in forma associata, nonché soggetti privati per interventi per i quali il Comune competente abbia accertato l’interesse pubblico e prioritario alla demolizione.

I soggetti dovranno presentare ai Comuni, nel cui territorio ricade l’opera incongrua, la domanda di ammissione al finanziamento corredata dal progetto dell’intervento, al fine della valutazione dell’interesse pubblico. Per gli interventi da attuarsi direttamente dai Comuni, gli enti dovranno provvedere a redigere il progetto con i contenuti previsti dal bando e dovranno dichiarare l’interesse pubblico con deliberazione dell’organo competente.

Per maggiori informazioni si invita a consultare il sito istituzionale www.regione.veneto.it alla pagina “Bandi, Avvisi e Concorsi” o telefonando alla Regione del Veneto – Direzione Pianificazione Territoriale – U.O. Urbanistica, ai numeri: 041279 2388/2369.


Data ultima modifica: 28/06/2019