“Il Giardino delle Arti” 10 maggio – 18 ottobre

Pittura, scultura, fotografia ma anche musica e reading di poesia. Da domenica 10 maggio per tutti i weekend fino al mese di ottobre i giardini e la piazzetta di Sant’Andrea si trasformeranno in un laboratorio artistico permanente grazie al progetto “Il Giardino delle Arti”. L’iniziativa è il frutto della collaborazione tra l’omonima associazione di promozione sociale e l’assessorato alla cultura del Comune di Treviso guidato da Luciano Franchin.
“Questo progetto parte dalla volontà di valorizzare i giardini e la piazza di Sant’Andrea  – ha dichiarato l’assessore alla cultura del Comune di Treviso Luciano Franchin – L’iniziativa apre una porta su una possibilità che sono certo la città apprezzerà tantissimo e che vede la creazione di un laboratorio di partecipazione artistica a cielo aperto.  Musica, pittura, poesia si fonderanno con tante altre discipline che potranno essere scoperte da grandi e piccini in una dimensione ‘slow’, lenta, che fa apprezzare le cose belle. Inoltre quando la bellezza occupa un luogo le cose meno belle se ne allontanano”, ha dichiarato l’assessore.
L’inaugurazione si terrà per domenica 10 maggio alle ore 10 naturalmente ai giardini di Sant’Andrea dove sarà possibile incontrare i primi artisti che hanno già aderito all’iniziativa. “Ho sempre avuto il forte desiderio di creare nella città di Treviso un luogo di incontro nel quale condividere la passione delle Arti. Così è nato questo progetto che vorremmo sviluppare anche in collaborazione con altre associazioni culturali – ha dichiarato il pittore Jader de Longhi – L’iniziativa, aperta a tutti, ha come obiettivi la valorizzazione della creatività in tute le sue forme, la promozione del confronto creativo intergenerazionale e la valorizzazioni di nuovi talenti artistici”.

Volantino (in formato pdf)
Manifesto (in formato pdf)


Data ultima modifica: 26/03/2019