Il progetto Percorsi sicuri casa-scuola si pone fondamentalmente lo stesso obiettivo del progetto Pedibus: creare percorsi sicuri negli spostamenti da casa a scuola e da scuola a casa, individuando dei modelli di mobilità alternativi al caotico ed eccessivo utilizzo dell’auto privata e limitando gli effetti nocivi in termini ambientali e di salute nonché di viabilità. L’iniziativa ha ottenuto in passato una risposta particolarmente soddisfacente per alcuni istituti. Il lavoro è stato sviluppato dai docenti, che si sono occupati di coinvolgere gli allievi e i genitori nelle indagini al fine di ottenere un elevato tasso di campionamento e dai tecnici del Comune di Treviso, che hanno curato la parte di elaborazione dei dati delle indagini, di analisi del territorio, di osservazione delle criticità e di proposte progettuali. Grazie a questa fase conoscitiva è stato possibile pianificare e realizzare interventi lungo gli itinerari maggiormente frequentati dai ragazzi, quali percorsi ciclabili, messa in sicurezza degli attraversamenti pedonali e di alcune intersezioni, eliminazione delle barriere architettoniche e installazione di apposita segnaletica atta a indirizzare l’utente sui percorsi protetti.

foto assessorato icona