Limiti di esercizio degli impianti termici per la climatizzazione invernale

La normativa vigente in materia di risparmio e contenimento dei consumi energetici (D.P.R. 16 aprile 2013, n.74), stabilisce, nel Comune di Treviso, il periodo annuo consentito per l’accensione degli impianti di riscaldamento:

dal 15 ottobre al 15 aprile, per un massimo di 14 ore giornaliere di funzionamento (anche frazionate).

Al di fuori di tali periodi, gli impianti termici possono essere attivati solo in presenza di situazioni climatiche che ne giustifichino l’esercizio e, comunque, con una durata giornaliera non superiore alla metà di quella consentita in via ordinaria. Per il Comune di Treviso, la durata giornaliera in questi casi non potrà superare le 7 ore.
Per situazioni climatiche particolarmente sfavorevoli, che giustifichino un ampliamento del periodo annuale di esercizio degli impianti termici e la durata giornaliera di attivazione, il Sindaco può emettere un provvedimento in deroga conforme alla delibera di Giunta immediatamente esecutiva. Il Sindaco, per gli stessi motivi, può stabilire riduzioni di temperatura ambiente massima consentita, sia nei centri abitati, sia nei singoli immobili.

Per informazioni sulla normativa è possibile rivolgersi a:
Settore Ambiente – Piazza Rinaldi,1 tel. 0422 658377;
apertura al pubblico: mercoledì dalle ore 15.00 alle 17.30.


Data ultima modifica: 26/03/2019