Mostra “GINA ROMA 1945-1961. Una stagione indimenticabile”

Museo Luigi Bailo | 20 gennaio-25 febbraio 2018

Il Museo Luigi Bailo apre il programma di esposizioni 2018 con una mostra dedicata a Gina Roma, (Tezze di Vazzola, TV 1914 – Fratta di Oderzo, TV 2005), figura di rilievo nel panorama della pittura del Novecento veneto e nazionale, sensibile narratrice di eventi che hanno trasformato il nostro Paese.
L’artista, presente a più edizioni della Biennale di Venezia e della Quadriennale di Roma, prima pittrice donna ad essere invitata alla Biennale di San Paolo in Brasile nel 1961, è rappresentata attraverso una scelta accurata di opere (per la maggior parte da collezioni private) che mettono in luce la sua singolare viscreativa e compositiva, approdata dopo una prima fase dedicata al figurativo ad un astrattismo carico di forza espressiva e di grande impatto emotivo. Un’occasione felice per vedere riunite tante opere della intensa “stagione indimenticabile” di una donna di grande talento, che ancor oggi si rivela raro e prezioso.

Per informazioni 
Musei Civici di Treviso 0422 658965
info@museicivicitreviso.it



Locandine Locandine
Comunicato stampa Comunicato stampa
Invito Invito
Rassegna stampa Rassegna stampa

Data ultima modifica: 26/03/2019