MUSEO SANTA CATERINA: NUOVI ANGOLI LETTURA E RELAX PER I DUE CHIOSTRI

Siglata la partnership tra Amministrazione Comunale, [e]Design festival e MIDJ S.p.A. che prevede l’allestimento dei due chiostri del complesso di Santa Caterina con nuovi angoli relax dedicati alla sosta e alla lettura, concepiti nell’ottica di rendere i Musei Civici sempre più accoglienti e al centro della vita sociale di Treviso, luoghi dove godersi una pausa, oltre che da visitare.

Gli ospiti del museo potranno quindi d’ora in poi rilassarsi su sedie e poltrone in pelle traforata e tavolini scelti grazie ad un progetto del direttore artistico di [e]Design festival Luciano Setten, per inserirsi il più naturalmente possibile nel complesso monumentale di Santa Caterina.

Ringraziamo MIDJ per questo dono alla Città di Treviso, un altro importante tassello, dopo il restyling completo della Sala Coletti e il nuovo bookshop, in ottica di valorizzazione degli spazi museali cittadini e di offrire nuovi servizi ai visitatori” ha dichiarato l’Assessore ai Beni Culturali e Turismo Lavinia Colonna Preti.

«Il legame con il territorio ci porta a supportare importanti eventi culturali come la mostra ‘Natura in Posa’ e [e]Design festival di Treviso. La location del Complesso di Santa Caterina è una cornice preziosa». Così Paolo Vernier, presidente e fondatore di MIDJ S.p.A., azienda pordenonese ambasciatrice dell’arte manifatturiera, commenta la recente partnership siglata con i Civici Musei di Treviso: «Noi italiani siamo abituati a visitare luoghi come questo, che all’estero però non sono così scontati. Abbiamo scelto di arredare i chiostri di Santa Caterina con poltrone di design, perfettamente in equilibrio con bellezza di questo museo».

Treviso, 4 giugno 2020


Data ultima modifica: 04/06/2020