NEWERA

New Expertises for Workers in European Refugees Assistance

Nuove competenze per gli operatori che si occupano di assistenza ai rifugiati

 

Il progetto Newera, finanziato dal programma Erasmus+ azione chiave 2 “Partenariati Strategici per lo scambio di buone pratiche” vuole creare una partnership europea tra organizzazioni pubbliche e private per migliorare le competenze  professionali di chi quotidianamente lavora nella gestione e nell’assistenza ai rifugiati e richiedenti asilo.

Attraverso lo scambio di conoscenze e buone prassi tra i partner europei, gli operatori del settore avranno l’opportunità di sviluppare e adeguare le proprie competenze professionali per gestire l’accoglienza e favorire l’integrazione sociale dei richiedenti asilo.

 

Attività ed obiettivi:

Il progetto prevede un percorso di formazione che si svilupperà, sia attraverso lezioni e approfondimenti su una piattaforma e-learning on line, sia attraverso una serie di mobilità internazionali nelle città dei diversi partner volte a verificare e ad apprendere sul campo il lavoro fatto e i progetti in atto in Europa per la gestione di rifugiati e richiedenti asilo.

 

Parternariato:

  • Centro Servizi Associati – CSA (Italia) – Capofila,
  • Comune di Treviso (Italia),
  • Consiglio Nazionale Rumeno per i Rifugiati – CNRR  (Romania),
  • Centro interculturale di ricerca -­ IBIS (Germania),
  • IHO – Ong (Serbia),
  • Association of Human Rights Educators – AHEAD   (Spagna),
  • Training Vision (Regno Unito).

 

NEWERA per Treviso

Il progetto NEWERA si inserisce nel lavoro avviato dal Comune per la gestione efficace di migranti nel territorio che ha portato alla sottoscrizione SPRAR Grazie al progetto Newera gli operatori interessati potranno usufruire della formazione on-line e del materiale condiviso dai vari partner per migliorare le proprie competenze in tema di gestione efficace dei rifugiati.

 

Budget

Il budget totale di progetto è di € 115.750,00, di cui € 6.000 a disposizione del Comune di Treviso

 

Durata del progetto:

Novembre 2016 – Ottobre 2018

 

Coordinamento tecnico del progetto: Settore Servizi Sociali e Demografici, Scuola e Cultura

 

Per informazioni: Servizio politiche comunitarie e smart city

e-mail: politiche.comunitarie@comune.treviso.it

tel.: 0422.658243-280