NOTA DEL SINDACO – gestione STADIO TENNI

Treviso, 14 settembre 2018

Con riferimento alle notizie riportate dalla stampa sulla gestione dello stadio “Omobono Tenni”, riteniamo opportuno precisare che l’Amministrazione comunale ha preso contatti sin da luglio con l’ACD Treviso, convenendo con la stessa di sottoscrivere un contratto preliminare, prodromico all’ “Accordo per l’ammodernamento, la riqualificazione e la successiva gestione dello Stadio”. Tale accordo prevede l’ACD Treviso presenti un progetto di riqualificazione corredato da un piano economico finanziario. Il preliminare è stato sottoscritto in data 7 agosto e, contestualmente, sono state consegnate all’ACD Treviso le chiavi della struttura per consentire la verifica dei lavori necessari. Sempre il 7 agosto, sono state richieste da parte dell’Ufficio Appalti le certificazioni antimafia alla Prefettura, delle quali ne pervenuta una entro la data del 6 settembre. Inoltre, trascorsi i 30 giorni dalla firma del rogito, è stato possibile stabilire il giorno per la sottoscrizione dell’accordo definitivo, fissata per il prossimo 20 settembre. Tuttavia, riscontriamo che, alla data odierna, non sono state eseguite le opere per la messa a norma dello stadio. Al fine di venire incontro alle esigenze della Società e dei tifosi, l’Amministrazione ha garantito comunque la disponibilità dell’impianto di San Bartolomeo.


Data ultima modifica: 14/09/2018