NOTA DEL SINDACO – USCITA DALLA RETE RE.A.DY, BASTA STRUMENTALIZZAZIONI

Treviso, 2 febbraio 2019

In merito alle polemiche sorte sull’uscita da parte del Comune di Treviso da RE.A.DY, ribadisco ancora una volta che la firma di un protocollo d’intesa, anche vincolante dal punto di vista amministrativo, è assolutamente superflua laddove siano già presenti organi regionali specifici contro le discriminazioni (come il Garante dei diritti della persona istituito dalla Regione del Veneto). Tali adesioni, inoltre, rappresentano mere prese di posizione ideologiche e si prestano molto spesso a strumentalizzazioni politiche come, del resto, stiamo vedendo in queste ultime ore. Da parte mia c’è la massima fiducia nei confronti dei cittadini trevigiani, delle famiglie, della loro sensibilità e della loro capacità di rispettare il prossimo e di insegnare alle nuove generazioni ad essere persone corrette, riguardose e libere.

Il sindaco

Mario Conte


Data ultima modifica: 25/03/2019