NOTA DELL’ASSESSORE AI LAVORI PUBBLICI SANDRO ZAMPESE

Treviso, 12 ottobre 2020

Con riferimento alle problematiche emerse in questi giorni sul funzionamento dell’illuminazione cittadina si specifica che sono state interessate dai guasti la rete di un vetusto impianto in serie, alimentato da un circuito primario partente dalla cabina di Via Lancieri di Novara e a sua volta derivato in due circuiti secondari alle cabine adiacenti all’ex Eca (Via Risorgimento) e Via Diaz. Detto impianto comprende una vasta area tra le quali Piazza Vittoria, S. Nicolò, Via Avogari, Via Diaz, Via Pescatori, Via Fiumicelli, Via Manin, mentre una derivazione del circuito alimenta una parte del PUT (Viale Cairoli).

Con riferimento al guasto all’illuminazione di Piazza Vittoria, la segnalazione è giunta agli Uffici competenti l’8 ottobre 2020 alle ore 18.51 dal B&B Al Cavallino (in precedenza l’ultima segnalazione risaliva al 3 settembre, con risoluzione il giorno successivo).

Per quanto riguarda invece il guasto dell’intero impianto, lunedì 5 ottobre 2020, il problema è emerso a seguito della verifica dei cavidotti delle facciate del supermercato PAM (Via Fiumicelli) tra Via Zorzetto e Via Pescatori.

In quell’occasione è emerso un problema di avvio della “macchina di media tensione” e l’Ufficio Illuminazione Pubblica si è subito attivato per la riparazione prontamente eseguita.

Martedì 6 ottobre, invece, è stato effettuato un controllo in cabina sostituendone il contatore, risolvendo così le problematiche. Tra le sere di mercoledì 7 e giovedì 8 ottobre 2020 sono poi pervenute alcune segnalazioni inerenti guasti relativi a vie collegate al suddetto impianto di illuminazione. È stata effettuata una puntuale ricerca tramite ispezione mirata delle linee dei cavidotti individuando il danneggiamento su una tratta di cavidotto fronte all’UBI banca antistante a Piazza della Vittoria.

In data odierna stiamo eseguendo i lavori di riparazione della linea e nella giornata di domani, martedì 13, sarà completamente sostituito il tratto di cavo ammalorato ripristinando così l’illuminazione sull’intera zona interessata.

L’Assessore ai Lavori Pubblici
Sandro Zampese


Data ultima modifica: 12/10/2020