OLTRE 100 EVENTI, 40 PIAZZE ANIMATE E 15.000 PRESENZE “DISTANZIATE” PER L’ESTATE INCANTATA 2020

Si avvia alla conclusione la rassegna promossa dall’Amministrazione comunale. Ottimi riscontri e grande partecipazione nel rispetto delle norme anti Covid

Treviso, 2 settembre 2020

Si avvia alla conclusione l’Estate Incantata 2020, rassegna promossa dall’Amministrazione comunale di Treviso che ha preso il via dopo il periodo di lockdown con il concerto di Red Canzian del 15 giugno scorso.

Il grande entusiasmo di organizzatori e visitatori ha reso gli eventi estivi dell’Estate Incantata – che non comprendono le mostre e i festival non direttamente organizzati dal Comune – 100 in programma con il coinvolgimento e l’animazione di ben 40 “piazze” scelte per gli spettacoli (di cui 17 nei quartieri), fossero comunque partecipati nel rispetto del distanziamento sociale e delle norme anti contagio da Covid-19.

Da “Arte Magica”, festival dedicato alla magia, a Cine d’Epoca e il Teatro Itinerante nei quartieri, passando per L’Arte di Star Bene al museo, gli spettacoli teatrali e i concerti musicali, sono tanti gli appuntamenti che si sono succeduti nell’arco di 148 serate a cui hanno presenziato circa 15.000 persone.

Il Cinema d’Epoca, per esempio, ha visto la partecipazione di più di 100 persone a serata, stesso dato che ha contraddistinto il teatro itinerante.

Grande successo anche per i concerti musicali da Red Canzian, 300 persone sedute, e più di 1000 che hanno partecipato al Concerto dell’Assunta. Ottimi riscontri anche per l’iniziativa #Noisiamotreviso, che ha visto 560 cittadini affermare la propria “trevigianità” attraverso un set fotografico e per i Festival come TrevisoRetrò e il Festival dei Festival con oltre 1.000 presenze e la rassegna Dentro al Quadro che ha visto la partecipazione di quasi 200 bambini.


Data ultima modifica: 03/09/2020