Alienazione anticipata alloggio p.e.e.p.

 

Alienazione alloggio-richiesta autorizzazione (in formato pdf)

Autorizzazione alienazione alloggio- Dichiarazione sostitutiva (in formato pdf)

 

RIFERIMENTI NORMATIVI
– articolo 20 della L.179/1992
– articolo 66 – comma 1 – lett. d) della L.R. 13 aprile 2001, n. 11, concernente “Conferimento di funzioni e compiti amministrativi alle autonomie locali in attuazione del decreto legislativo 31 marzo 1998, n, 112”,
– direttiva regionale prot. n. 3842 in data 25.06.2001

 

Alienazione alloggio p.e.e.p.

 

Alienazione alloggio Peep – Richiesta autorizzazione (in formato pdf)

Autorizzazione alienazione alloggio- Dichiarazione sostitutiva (in formato pdf)

 

Per tutte le convenzioni stipulate ai sensi dell’art. 35, c. 13, L. 865/71, la cui area è stata ceduta in diritto di proprietà, antecedentemente all’entrata in vigore della L. 179/92, cosiddetta legge Botta/Ferrarini, che ha abrogato i commi 15-19 dell’art. 35 L. 865/1971, per le quali non siano ancora decorsi trenta anni (termine massimo di validità della convenzione), si applicano i disposti della la DCC n. 12049/20 del 01.03.1999.

Per tutte le convenzioni stipulate ai sensi dell’art. 35, c. 13, L. 865/71, la cui area è stata ceduta in diritto di proprietà, successivamente all’entrata in vigore della L. 179/92, cosiddetta legge Botta/Ferrarini, che ha abrogato i commi 15-19 dell’art. 35 L. 865/1971, si applicano i disposti della la DCC n. 64808/866 del 21.10.1999 la quale ha stabilito che in quelle convenzioni nelle quali non risulta recepita la nuova normativa, già vigente al momento della stipula, il prezzo di vendita dovrà essere determinato dal Comune con le stesse modalità stabilite ai punti A, B e C della DCC n. 12049/20 del 01.03.1999.


 

Per la Trasformazione del diritto di superficie in diritto di proprietà è necessario rivolgersi all’Ufficio Patrimonio, tel. 0422-658426 fax 0422-658530.

Vai alla pagina dedicata alla Trasformazione del diritto di superficie in diritto di proprietà