Ristrutturazione e consolidamento delle pareti e della copertura della navata laterale della Chiesa di San Francesco

L’Amministrazione comunale, su progetto dell’ing. Franco Forcellini, il 20 aprile 2007 ha avviato i lavori per la ristrutturazione e il consolidamento delle pareti e della copertura della navata laterale della Chiesa nonché dell’intervento di restauro sulla facciata esterna eseguito dalla ditta Nuova Alleanza Scarl, specializzata nel settore. L’intervento è terminato il 23 novembre 2007.

Il restauro della cappella di S. Antonio e di alcuni affreschi
I frati del convento di San Francesco hanno manifestato la necessità di provvedere al restauro di alcuni affreschi della Chiesa, la quale è proprietà dell’Amministrazione comunale, in uso ai frati francescani, in particolare è urgente procedere al restauro della cappella di Sant’Antonio risultata la più rovinata. Gli affreschi presentano una diseguale e precaria adesione al supporto murario con distacchi fra strati distinti di colore, abrasioni e perdite significative in zone con finiture a secco, è stata constatata inoltre una leggera decoesione del legante di calce, probabilmente dovuto all’azione combinata dell’umidità e del particellato accumulato in superficie oppure in corrispondenza di zone oggetto di cattiva conservazione in epoche passate. L’Amministrazione comunale, vista l’urgenza, in collaborazione con il Convento di San Francesco che seguirà l’intervento nelle sue fasi, ha stanziato un contributo di 10.000,00 Euro per finanziare parte di suddetto restauro che ammonta a complessivi Euro 14.163,40. L’intervento di restauro è affidato alla Nuova Alleanza scarl.

Comunicato (in formato pdf)


Data ultima modifica: 28/02/2008