Progetto R.I.C.E. ( Rete Internazionale Citta’ dell’ Educazione)  “Treviso Citta’ dell’Educazione”

La città di Treviso dal 11 settembre 2015 è entrata ufficialmente nella” Rete Internazionale delle Città Educative R.I.C.E.”,progetto diretto dal Prof. Jean Pierre Pourtois e della Prof.ssa Huguette Desmet dell’Università di Mons (Belgio).
Treviso è la “Prima Città Italiana del progetto R.I.C.E.” grazie all’impegno assunto dall’Amministrazione Comunale ,( Sindaco Giovanni Manildo, Assessore Caterina Cabino) e all’apporto delle Istituzioni partner:
IUSVE ( Istituto Universitario Salesiano di Venezia)
UNIBO (Università Statale di Bologna – Dipartimento di Scienze dell’Educazione)
Centro di Ricerca ASBL de l’UMONS “Education et Famille” Mons-Belgio
AMNCI (Associazione Movimento Cultura Infanzia)
FISM  di Treviso(Federazione Italiana Scuole Materne)
Istituto Comprensivo n. 1 Martini
Istituto Comprensivo n. 2 Serena
Istituto Comprensivo n. 3 Felissent
Istituto Comprensivo n. 4 Stefanini
Istituto Comprensivo n.5 Coletti
Istituto Statale “Duca degli Abruzzi” di Treviso
ASFE (Associazione dello Sviluppo della Formazione Educativa di Pordenone)
Istituto delle Suore Figlie di San Giuseppe del Caburlotto di Venezia
Università Popolare Cesare Musatti Di Mogliano Veneto (TV)

Il progetto coordinato dalla Dott.ssa Mara Padovan e Dott.ssa Anna Pilleri dell’AIFREF (Associazione Inter. Formazione e Ricerca in Educazione Familiare) implica l’assunzione di un impegno etico,pedagogico, politico, sociale atto a saper leggere e a tradurre efficacemente i bisogni emergenti, per facilitare la crescita individuale e collettiva dei bambini e delle bambine attraverso un approccio co-educativo che coinvolge l’intera città.

La prima azione del progetto prevede la “messa in rete” delle risorse cittadine (Scuole, Associazioni, Università) per promuovere il locale e contemporaneamente agire in un contesto più ampio di livello internazionale. Si tratta di co-costruire un parternariato che, ponendosi contro ogni ineguaglianza e discriminazione sociale, si impegna ad affrontare la complessità attuale fornendo gli strumenti necessari per affrontarla efficacemente.

Lavorare insieme per raggiungere l’obiettivo comune dello sviluppo ottimale del bambino e della famiglia sarà la strategia adottata per cavalcare i cambiamenti, le sfide e le opportunità del nostro tempo.

Il programma del progetto R.I.C.E.,prevede, per quest’anno una formazione propedeutica per tutte le insegnanti e le educatrici degli asili nido interessate sui temi della:
– metodologia della ricerca-azione;
– didattica e la psicopadagogia della co-educazione in contesti multiculturali;
– metodologia della progettazione sociopedagogica in ottica europea.

A seguire la sperimentazione con il metodo della ricerca-azione, in alcune scuole d’infanzia, primarie e asili nido campione, di una nuova metodologia di coeducazione per il rafforzamento delle capacità linguistiche dei bambini di età compresa tra i 3 e i 5 anni con la realizzazione di percorsie materiale didattici elaborati con il contributo delle educatrici, insegnanti e genitori direttamente coinvolti nel percorso.

Carta delle città educative (in formato pdf)

Protocollo d’intesa per il progetto RICE (in formato pdf)

Progetto RICE azioni del Progetto 2015 (in formato pdf)

Scheda di adesione alla formazione 2015 (in formato rtf)

Programma anno 2015-2016 Progetto RICE (in formato pdf)

Locandina Formazione RICE Open 12 Settembre 2015 (in formato pdf)

Locandina seminario RICE Open 24 Ottobre 2015 area ricerca formazione (in formato pdf)

Convegno_CIPI_2015_(in formato pdf)

Locandina seminario “Stereotipi e pregiudizi nelle interazioni e nelle attività educativo-didattiche 16 Gennaio 2016 (in formato pdf)

Locandina “CAFFE’ CULTURALI DEL PROGETTO RICE”
(in formato pdf)

Locandina corso “Le emozioni nella cura” (in formato pdf)

Volantino Master “Family tutor” (in formato pdf)

Manifesto Master “Family tutor” (in formato pdf)

Volantino Master “Coordinatore Psicopedagogico” (in formato pdf)

Progetto R.I.C.E.: sintesi delle proposte formative e delle azioni di progetto (in formato pdf)