TREVISO CREATIVA IDEE CHE FANNO CENTRO

A Treviso arriva puntuale come ogni autunno il weekend della creatività: il 30 settembre e il 1° ottobre il centro storico della città ospiterà la quarta edizione della kermesse diffusa TREVISO CREATIVA – IDEE CHE FANNO CENTRO.

Treviso Creativa è una festa ormai consolidata: ogni autunno da quattro anni la città si accende di idee, proposte, eventi, creatività appuntodichiara il sindaco di Treviso Giovanni ManildoL’entusiasmo e la partecipazione di realtà produttive, negozi, enti e associazioni crescono di edizione in edizione”.

“Voglio ringraziare tutti i gruppi e le associazioni che con entusiasmo e molto lavoro hanno voluto seguirci nel corso di questi anni e che in maniera attiva hanno contribuito al successo degli eventi stagionali – dichiara l’assessore alle attività produttive Paolo Camolei – Treviso oggi è una città straordinariamente viva e in fermento, capace di attirare turismo proprio attraverso le mani, i cervelli e i cuori dei nostri cittadini, così ordinariamente straordinari. Dalle imprese all’artigianato, alla cucina, agli spettacoli, alle start up, al digitale: l’intera comunità trevigiana esprime tutta la propria energia creativa, coinvolgendo menti e talenti in una sorprendente corsa all’innovazione e all’eccellenza”.

Treviso Creativa 30 settembre – 1 ottobre 2017

Active Learning Lab – Urban Innovation: Le 4 idee innovative per la città

Mani, cuori e cervelli dunque: saranno questi gli ingredienti con cui verranno preparate tutte le proposte di Treviso Creativa. Di particolare rilevanza è l’evento di domenica 1 ottobre quando, dalle 10:30 alle 12:30 a Ca’ dei Ricchi, verranno presentate alla cittadinanza le proposte sviluppate al Campus Treviso dell’Università Ca’ Foscari di Venezia.

Dal 19 giugno al 28 luglio scorsi, infatti, il laboratorio di didattica ad alto impatto sociale Active Learning Lab – Urban Innovation ha attivato gruppi interdisciplinari composti di 42 ragazzi, al fine di sviluppare quattro prodotti e servizi innovativi e sostenibili, orientati alla crescita del territorio: sono stati studiati così un percorso di inclusione lavorativa per persone con disabilità o in condizione di marginalità sociale; un progetto sanitario-sportivo-sociale per ragazzi affetti da DSA; un’idea per permettere alla cittadinanza di interagire con l’illuminazione pubblica, al fine di sviluppare senso di comunità e benessere; infine, uno spazio urbano per promuovere la partecipazione nei processi di trasformazione del territorio.

Al completamento di Active Learnin Lab hanno collaborato la Cooperativa Solidarietà, il Gruppo Terraglio e il Centro della Famiglia, Arianna Led e il Comune di Treviso.

Divertiamoci a Treviso Creativa

Musica, mostre e numeri saranno protagonisti di Treviso Creativa. “StatiscAll” è il più grande Festival della Statistica e della Demografia in Italia, a cura di Istat, Sis e della Società Statistica Corrado Gini: dal 29 settembre al 1 ottobre organizza labirinti, laboratori e convegni tra Piazza dei Signori, Palazzo dei Trecento, Palazzo Rinaldi, Loggia dei Cavalieri e Piazza Borsa. Ma l’offerta di “StatiscAll” quest’anno si allarga ad altri campi: con la collaborazione del gruppo di ristoratori della Marca Trevigiana trasformerà sabato e domenica sera la Piazza dell’Università in nel salotto trevigiano del Gusto, dove gli chef e i loro ospiti misureranno le loro storiche ricette nell’originale evento “I numeri nel Piatto”; sabato 20 settembre alle 18:00 in Pescheria, infine, il concerto “I numeri” con gli amici della banda musicale D. Visentin.

Tante anche le mostre in città: dal Treviso Comic Book Festival 2017 arrivano 15 mostre di illustrazione e fumetto in palazzi storici del centro storico come Casa Robegan, Spazi Bomben, Ca’ dei Ricchi, Palazzo Manin e Palazzo Giacomelli (sede di Unindustria e speciale galleria delle tavole di Giorgio Cavazzano, storico disegnatore Disney); all’Archivio di Stato la mostra “Carlo Scarpa e il Giappone”, a cura del MAXXI di Roma, documenterà il viaggio in Sol Levante del grande architetto veneto. Soggetti veneziani decorati in vetro fusione dagli allievi del maestro Umberto Visentin saranno in esposizione lungo Riviera Garibaldi nell’evento “Venezia… in vetro fusione”. Infine, Ponte Dante diventerà per tutto il weekend un museo diffuso di fotografia en plein air dal titolo “A cercar la bellezza”, di Veneto Fotografia.

Per concludere, altri quattro appuntamenti diffusi arricchiranno l’offerta della manifestazione: il Progetto Giovani di Treviso presenta domenica pomeriggio nel Chiostro dell’ex Umberto I – Israa i risultati del laboratorio “Sedicitrenta – Liberi tutti!”; l’Aeroclub di Belluno allestisce per tutto il fine settimana una “Esposizione volovelistica” in Piazza Aldo Moro; in Piazza Indipendenza domenica la Lega Italiana contro i Tumori promuove la “Campagna Nastro Rosa”; domenica 1 ottobre dalle 10:30 alle 13:00 “Aperitivi in musica” al Museo di S. Caterina.

I mercatini

Ben quattro mercatini riempiranno il centro storico nel prossimo fine settimana. Due sono dedicato all’artigianato: sulle Mura cittadine, a partire dal Bastione San Marco lungo tutta la cinta di Viale d’Alviano, espositori, intrattenimenti, stand enogastronomici e dimostrazioni di creatività artigiana saranno allestiti dall’associazione Confartigianato nella mostra mercato “Artigiani in Mostra”, che inizierà venerdì 29 e si concluderà a mezzanotte della domenica; a Borgo Cavour, nella sola giornata di domenica 1 ottobre dalle 9:00 alle 20:00, sarà possibile invece visitare l’ormai consueto “Autunno in Borgo”, a cura degli artigiani e dei commercianti della zona. A Ca’ dei Carraresi, invece, la mostra mercato “Antiquariato ai Carraresi”attirerà sabato e domenica tanti appassionati. Infine, sempre sabato e domenica, l’associazione di madri creative Obiettivo Famiglia di Federcasalinghe esporrà nel mercato MammArt prodotti di propria fattura: l’appuntamento è tra via Indipendenza, Piazza S. Leonardo, Piazza S. Maria dei Battuti e il Quartiere Latino.

Treviso Creativa: Turismo

Sabato 30 settembre Treviso Creativa offre un ricco programma di visite guidate che permetterà a cittadini e turisti di scoprire luoghi e protagonisti del nostro territorio: sarà l’ultima occasione per partecipare ad “Home Art”, il ciclo di visite inaugurate in occasione dell’Home Festival e dedicate agli artisti di casa nostra (Comisso, Tony Benetton, Mario Martinelli, Medoro Coghetto); Unpli Treviso organizza con partenza alle 15:00 un’esplorazione in bicicletta del centro cittadino e di un tratto della Restera; alle 18:00 ci si sposta invece sotto la Loggia dei Cavalieri, da dove il Centro Guide Turistiche avvierà il percorso “Sulle tracce degli scrittori”, alla ricerca di grandi e piccoli autori della letteratura che hanno lasciato traccia nella nostra città.

Treviso Creativa: bimbi in festa

Anche i bambini troveranno ampi spazi a loro dedicati per tutto il fine settimana: sabato pomeriggio in Piazza Filodrammatici verranno presentati i libri “Noi contro questa cosa senza nome” di Chiara Giacomin, per sensibilizzare le persone all’incursione di persone con difficoltà, e “Le avventure del Piccolo DO” di Chiara Da Rif. I negozianti di via S. Margherita organizzano al contempo laboratori ludici in collaborazione con il centro per l’infanzia di Oderzo.

Infine, all’interno del già citato evento MammArt, verranno organizzati al Quartiere Latino lo spazio gioco-laboratoriale “Il legno… si fa gioco con noi” – sabato dalle 14:30 – e “Cartoni… animati!” con scatole di cartone nella giornata di domenica.

 

Treviso creativa: Tiramisù Day

Tra le novità dell’edizione 2017 di Treviso Creativa c’è sicuramente il Tiramisù Day. Domenica 1 ottobre dalle 9 alle 20 in quattro piazze cittadine di terranno sfide e tante occasioni per gustare il dolce nato nel capoluogo della Marca.

Presso la Loggia di Palazzo dei Trecento, in Piazza San Vito, presso l’Isola della Pescheria e in Piazza Duomo tutti gli amanti del tiramisù potranno aderire al Tiramisù Challenge portando il dolce sapientemente preparato direttamente dalla loro cucina. A giudicarli una giuria di piazza composta da personale scelto da Assocuochi Treviso. Sempre in piazza Duomo si terrà anche la gara del Tiramisù innovativo. Gli allievi dei quattro istituti alberghieri si sfideranno in una gara che li vedrà impegnati nella preparazione di una ricetta innovativa. Sul palco si alterneranno inoltre chef di livello internazionale in scenografici cooking show. Per saperne di più sulla storia del dolce trevigiano basterà raggiungere la vicina piazza Ancillotto dove si potranno trovare tante informazioni utili.

Da non mancare le attività che si svolgeranno al Quartiere latino: qui oltre alla possibilità di gustare il tiramisù espresso si potranno ammirare le sculture vegetali del maestro Beppo Tonon.

Presentazione conferenza stampa del 27 settembre (in formato pdf)

PIEGHEVOLE treviso creativa (in formato pdf)


Data ultima modifica: 26/03/2019