TREVISO FIOR DI CITTÀ 10 – 15 APRILE 2018

A Treviso torna a sbocciare la primavera. Da martedì 10 a domenica 15 aprile il capoluogo della Marca ospiterà la quinta edizione della kermesse TREVISO FIOR DI CITTÀ, un cartellone di più di trenta eventi tra mercatini, spettacoli, mostre e concerti: tante realtà produttive, commerciali ed associative del territorio si mettono in rete – coordinate dall’assessorato alla semplificazione, sviluppo e crescita del Comune di Treviso – per offrire ancora una volta a cittadini e visitatori tutto lo spettacolo della primavera made in Treviso.

Gli eventi stagionali del Comune di Treviso sono appuntamenti consolidati e amati dai trevigiani e non solo: Treviso Fior di Città in questo senso è davvero il nostro fiore all’occhiellodichiara l’assessore alla semplificazione, sviluppo e crescita Paolo Camolei ogni primavera la città rinasce con idee, proposte, bellezza. Le realtà produttive, i vari negozi del centro storico, ma anche enti ed associazioni culturali partecipano ogni anno all’iniziativa con passione crescente, in una sorta di concorso all’eccellenza che porta freschezza e positività contagiose dovunque a Treviso. Ogni anno con Treviso Fior di Città salutiamo l’incanto di una città felice“.

I CONCORSI

Come ogni anno, l’assessorato alla semplificazione, sviluppo e crescita del Comune di Treviso lancia tre concorsi fotografici per coinvolgere direttamente i cittadini di ogni età nel creare e testimoniare la bellezza della città.

Con il concorso Balcone Fiorito si invitano gli appassionati di fotografia ad immortalare balconi, terrazze e giardini di cittadini privati, allestiti in occasione di Treviso Fior di Città. Con Piazze e vie in fiore, invece, si chiede di dare visibilità agli allestimenti floreali su vetrine commerciali e piazze pubbliche. Bimbi in festa, infine, sarà l’occasione per i bambini dai 3 ai 10 anni di realizzare – e fotografare – piccoli manufatti a tema floreale.

Per ognuno dei tre concorsi sovradescritti, Il Comune premierà i primi tre classificati, ma tutte le opere saranno divulgate attraverso i canali social dell’Amministrazione.

I MERCATINI

Come sempre durante le manifestazioni stagionali del Comune di Treviso, grande attenzione è rivolta ai mercatini ed alle mostre-mercato.

Il Quartiere Latino sarà in fiore per Donna Doc Treviso: il 13 e 14 aprile incontri sulla cultura d’impresa, sabato e domenica la mostra-mercato dei prodotti delle aziende agricole e dei laboratori didattici e sensoriali per adulti e bambini. Borgo Cavour accoglierà la tradizionale mostra-mercato di piante, fiori, articoli da giardino, artigianato e sapori regionali. In viale D’Alviano ed in via Caccianiga mostra collaterale “Fiera Motori”. L’associazione Obiettivo Famiglia porta nelle piazze trevigiane per tutto il fine settimana una mostra mercato di artigianato artistico denominata I Fiori di Mammart: sabato e domenica in piazza Carducci, piazza Crispi, piazza S. Leonardo e Piazza S. Maria dei Battuti. Piazza della Vittoria ospita domenica 15 aprile la Mostra del disco usato, ad opera di Confesercenti.

Molto attive anche Riviera Margherita e piazza Giustinian Recanati: il mercato coperto di Campagna Amica accoglie venerdì 13 aprile alle 11:00 l’inaugurazione della Mostra di Foto naturalistiche di Valter Binotto, autore premiato al Wildlife Photographer of the Year 2016; e poi apertura eccezionale del mercato per tutto il weekend, con conferenze e cooking show sui fiori edibili, la mostra sulle Erbe Spontanee Primaverili, musica di strada in piazza, una divertente gimcana con i trattori a pedali – domenica –, e la presentazione del romanzo “”L’angolo delle Portulache” con l’autore Paolo Borin, L’archivio di Stato ospita invece sabato 14 aprile alle 10:00 la conferenza “Acqua bene fondamentale tra storia e attualità”, per assistere alla quale è richiesta la prenotazione all’indirizzo: as-tv@beniculturali.it.

DIVERTIAMOCI CON TREVISO FIOR DI CITTÀ

Molto ampia come sempre l’offerta ricreativa. Il cuore di Treviso Fior di città sarà ancora l’isola della Pescheria, che sabato 14 e domenica 15 aprile accoglierà “Il Fiore della Vigna – Pescheria in festa“, l’evento enogastronomico più atteso della primavera trevigiana.

Prima però, sabato 7 e domenica 8 aprile, preview di Treviso Fior di Città alla Loggia dei Cavalieri con la mostra collettiva d’arte “Pittura vs Scultura“, con le opere esposte di Cristina Acquistucci, Patrizia Biaducci, Alba Brugnano, Betty Gobbo e Paolo Pavan.

Nel weekend del festival, invece, a Ponte Dante la Conottieri Sile metterà a disposizione istruttori ed imbarcazioni per fare dei giri lungo il Sile a bordo di “mascarate” addobbate di fiori. Inoltre sarà possibile organizzare uscite di gruppi da 20 persone con il comodo “Dragon Boat” per ammirare la città dal fiume. Per info e prenotazioni: www.canottierisile.it. Piazza Indipendenza e la Loggia dei Cavalieri faranno da teatro alla Festa del Pane Artigianale Fiorito, a cura del gruppo panificatori di Unascom Confcommercio: dimostrazioni pratiche, laboratori per bambini, mostra e degustazione di prodotti da forno. Il ricavato di quanto venduto ai visitatori sarà destinato ad ADVAR Onlus.

Il Gruppo Orchestrina Misteriosa suonerà sabato 14 aprile in piazzetta Filodrammatici la migliore musica anni ’60, in un concerto offerto dai negozianti di via S. Margherita.

Presenti anche i motori, con le Lancia abbellite a tema floreale in piazza Duomo e le moto d’epoca del Moto Club Omobono Tenni in Piazza Borsa.

Il ristorante-pizzeria Piola ospiterà un prato momentaneo nella piazzetta antistante alla sua entrata per sostenere l’associazione Prato in Fiera, che intende rigenerare naturalmente Prato della Fiera. La Corte San Parisio, invece, sarà la cornice del Madala, per l’opera “Fiori – Estensione Cosmica del Cuore”, a cura di Cuori di Luce.

Domenica 15 aprile dalle ore 16.00 alle ore 18.30 andrà in scena anche la IV^ edizione del Canta Treviso, con sei percorsi per dodici cori, che si e esibiranno in concerti itineranti per le vie del centro storico ed in un grande concerto finale in piazza dei Signori alle 18.30.

Fondazione Benetton organizza la Rassegna di musica antica in Casa Cozzi, con tre concerti rari alla Chiesa di San Teonisto: prenotazioni e biglietti sul sito www.fbsr.it.

L’atrio di Ca’ Sugana si trasforma in un sala espositiva d’arte contemporanea dal 7 al 30 aprile: nella mostra “Oltre l’immagine” si espongono le opere di Elena Cappelletto, Alberto Peterle e Franco Schiavon.

Proseguono infine i grandi eventi culturali del Comune di Treviso: l’Omaggio a Gino Rossi al Museo Bailo, le sculture di Rodin al Museo di Santa Caterina, le invenzioni di Federico Seneca al Museo Nazionale Collezione Salce, il Prosecco e “Andy Warhol Superstar” a Ca’ dei Carraresi, l’evento “Gli Occhiali al potere” al Museo Diocesano.

BIMBI IN FESTA

Come sempre, tanto spazio per i bambini, con le giostre sul bastione San Marco e a Piazza dei Signori, la serie di eventi “40 classi per 4 passi”, a cura Cooperativa sociale Pace e Sviluppo e che mette in cartellone martedì 10 aprile spettacoli teatrali, laboratori su ambiente, volontariato, accoglienza, mobilità sostenibile, sostenibilità ambientale.

Le Abibrat organizzano letture animate giovedì 12 aprile alla Biblioteca dei Ragazzi “”E. Demattè” in Piazza Rinaldi. Le mamme artigiane di Mammart, infine, offrono il laboratorio di manualità “ConCretaMente” domenica 15 aprile in piazza S.M. Battuti.

VISITE GUIDATE

L’ufficio Unpli/Iat Treviso organizza visite guidate nel verde della città nel secondo, terzo e quarto sabato d’aprile. La pro-loco Tarvisium accompagna la visita guidata al museo diocesano previa prenotazione telefonica al 342.6138992.

La medesima associazione organizza il 14 e 15 aprile anche la visita guidata “Motivi floreali nei palazzi trevigiani: affreschi, tessuti e sculture”: obbligatoria la prenotazione al medesimo numero di telefono.

NEI QUARTIERI

A Santa Maria del Rovere andrà in scena, domenica 15 aprile 2018 alle 17.00 al Teatro S. Anna, lo spettacolo per l’infanzia “I Cuccioli e il Bambù blu”, della compagnia teatrale Gli Alcuni con Il Capi e l’Assistente. A San Liberale, il Teatro delle Voci mette in mostra i lavori fatti dai bimbi durante i laboratori svoltisi in occasione del Festival “Sketch Symphonies”.

La sala polifunzionale di via Zanella ospita dal 2 all’8 aprile la tradizionale Sagra di Salvana, con stand enogastronomico e intrattenimenti musicali.

Data ultima modifica: 04/04/2018


Comunicato Comunicato