TREVISO STREET FOOD & JAZZ 28 – 29 aprile 2018

TREVISO STREET FOOD & JAZZ
28 – 29 aprile 2018
Nelle piazze di Treviso

INTERNATIONAL JAZZA DY
30 aprile 2018
Dee Dee Bridgewater al Teatro Comunale Mario del Monaco

Il 30 Aprile è stata proclamata dall’UNESCO la Giornata Internazionale del Jazz. A questa forma d’arte internazionale è riconosciuta la promozione della pace, del dialogo tra le culture, il rispetto dei diritti umani e della dignità umana, sradicando la discriminazione e promuovendo la libertà di espressione.
L’assessorato alle Attività Produttive e Turismo del Comune di Treviso in collaborazione con un gruppo di musicisti trevigiani, il Basilico 13 e DaPino, celebra questa giornata, organizzando due giorni di concerti jazz gratuiti nelle piazze del centro con coinvolgimento dei ristoratori.
Nei due giorni che precedono il 30 Aprile con il concerto di Dee Dee Bridgewater al Comunale, cioè sabato 28 e domenica 29, ben otto gruppi di stimati musicisti jazz del territorio suoneranno nelle piazze di Treviso per poi riunirsi in una Jam Session Finale la sera di domenica 29 in Piazza dei Signori dove sono invitati a suonare tutti i musicisti amanti del jazz e dell’improvvisazione.

Questo il programma completo:

Sabato 28 Aprile
Piazza S.M. Battuti ore 16,30
GIAZZATI 4et :
Il gruppo nasce nel 2010 con l’intento di rivisitare I brani più famosi degli anni 70/80 e arrangiarli in chiave jazzistica.
I brani mantengono i testi e la melodia originali ma cambiano nel supporto armonico e ritmico, subendo vere e proprie
trasformazioni, abbracciando i ritmi caraibici, la samba, lo swing, il mambo, etc.
Da un progetto del chitarrista trevigiano Dario Volpi sempre alla ricerca di nuove sonorità, si è concretizzato con
l’apporto di una sezione ritmica formata da Alessandro Lazzari alla batteria e da Ivan Biasi al contrabbasso.
La voce di Valeria Bruniera completa il quartetto per creare questo repertorio che va dai Police a Neil Young, da Tenco
ai Michael Jackson.
Valeria Bruniera – voce/ Dario Volpi – chitarra/
Ivan Biasi – contrabbasso / Alessandro Lazzari – batteria
(in caso di pioggia Loggia dei Cavalieri)
Piazza Pola ore 17
FORM JAZZ 4et Ft DAVID BOATO
Il grande trombettista trevigiano David Boato, che vanta collaborazioni illustri sia in Italia che in America, nonchè
docente presso Siena Jazz University e ad Umbria Jazz Clinics, è lo “special guest” di questo quartetto dove l’aspetto
improvvisativo assume un ruolo determinante, visto il vasto retroterra jazzistico che accomuna tutti i componenti del
gruppo.
David Boato – tromba / Oriana Filippozzi – piano/ Flavio Magoga – chitarra/ Roberto Caon – contrabbasso/
Marco Carlesso – batteria
(in caso di pioggia San Gregorio)
Piazza San Vito ore 16,30
BLUE MOON PROJECT :
I BLUE MOON PROJECT presenteranno famosi brani swing americani che hanno fatto la storia del jazz, ma anche
diverse canzoni italiane in spirito jazz e bossanova.
La caratteristica che li contraddistingue è che all’interno del gruppo si potrà ascoltare sia la voce femminile di Pattirossi
che quella maschile di Fabrizio Rispoli che è stato cantante in Rai per diversi anni.
Proporre diversi duetti è infatti la loro prerogativa che ricorda i grandi duetti della storia del jazz (Nat King Cole e Natalie
Cole, Ella Fitzgerald e Louis Armstrong, Frank e Nancy Sinatra)
Patti Rossi – voce / Fabrizio Rispoli – chitarra e voce /Paolo Corsini – piano/ Renzo Busato – sax/ Simone Gerardo –
batteria.
(in caso di pioggia Basilico 13)
Piazzetta Delle Torre ore 17,30
BOSSA JAZZ DUET
Alberto Negroni chitarrista di fama internazionale nato e residente a Treviso, da molti anni divide il suo tempo tra Italia e
California . Proprio a Santa Barbara conosce Téka Penteriche musicista brasiliana che si esibisce prevalentemente nel
sud della California con alcuni tra i migliori musicisti dell’area di Los Angeles. Ci presentano un repertorio di Bossa Nova
– Samba Jazz tradizionale e contemporaneo, musiche composte da autori brasiliani e non solo, che vanno da Jobim a
Ivan Lins a classici del Jazz e Pop.
Alberto Negroni – chitarra
Téka Penteriche – chitarra e voce. (in caso di pioggia Loggia dei Trecento)
Domenica 29 Aprile
Piazza Pola ore 17
WILLY MAZZER & THE HEADHUNTER BLUES BAND –
La magica armonica a bocca di Willy Mazzer e il suo gruppo storico di solidi bluesman veneti immergono lo
spettatore in atmosfere classiche, ma reinterpretate con rara maestria, pezzi di John Lee Hooker, Sonny Boy
Williamson, The faboulous Thurderbirds, Tom Waits e altri grandi.
Willy Mazzer – armonica e voce/ Dario Sgobaro – basso/ Cristiano Schiabello – chitarra/ Davide Perini – chitarra /
Paolo Callegaro – batteria.
(in caso di pioggia San Gregorio)
Piazza S.M.Battuti ore 16
CARLO COLOMBO 5et + Dancers (Bassano Swing Out e Bounce Treviso)
Uno “Swing Party” scoppiettante che tanto successo ha avuto l’anno scorso, caratterizzato dalle note swing del
quintetto di Carlo Colombo e dai ballerini di Lindy Hop delle scuole di ballo di Bassano e Treviso.
Carlo Colombo piano e voce/ Stefano Gajon – clarinetto/ Renato Peppoloni – batteria / Dario Zennaro – chitarra/
Giorgio Panagin contrabbasso.
(in caso di pioggia Loggia dei Trecento)
Piazza San Vito ore 16,30
MAX TRABUCCO TRIO
Il giovane batterista jazz trevigiano Max Trabucco presenta il suo nuovo lavoro discografico dal titolo “Love Songs”, il
titolo si riferisce al punto che accomuna la scelta dei brani contenuti nell’album raggruppando alcune tra le più belle
canzoni d’amore, rileggendole in chiave moderna e originale.
Max Trabucco – batt/ Mattia Magatelli – cb / Giulio Scaramella – pn
(in caso di pioggia Basilico 13)
Piazza dei Signori ore 17
LUCIANO BUOSI ENSEMBLE
L’ecclettico musicista trevigiano è noto per parecchie iniziative nell’ambito didattico musicale e concertistico: ricordiamo
la nascita, nel 1989, di una associazione musicale dal nome altisonante “Blue Note Music”. Associazione che ha dato
vita: alla prima scuola di musica moderna e jazz nella marca trevigiana e ad una delle più amate big band del Veneto la
BlueNoteOrchestra.
In questa occasione presenterà un repertorio di standard jazz e latin jazz con l’apporto di validissimi professionisti che
renderanno uniche le interpretazioni anche dei brani più conosciuti.
Luciano Buosi – piano / Giuseppe Calamosca – trombone / Maurizio Scomparin – tromba/ Marco Carlesso – batteria/
Domenico Santaniello – contrabbasso / Fernanda Adami – voce
(in caso di pioggia Loggia dei Cavalieri)
Piazza dei Signori ore 20
JAZZDAYJAM
Grande Jam Session finale dove Tutti i musicisti sono invitati esprimere la loro gioia nel suonare il jazz, forma d’arte che
non fa discriminazioni e promuove la libertà di espressione.
(in caso di pioggia Loggia dei Trecento)
Chiusura della manifestazione alla presenza delle autorità

Data ultima modifica: 26/03/2019


Pieghevole Pieghevole